Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
10-08-20

dunarea de jos 2020

 

Sul decreto semplificazione la realtà è diversa da quella che qualcuno racconta sui giornali! Quello che doveva essere vigili del fuocouno strumento per valorizzare i Vigili del Fuoco, si sta trasformando in una vera e propria beffa. Proviamo a chiederlo agli italiani se reputano che 13 euro mensili lordi ad un Vigile del Fuoco può essere definito un aumento degno di chi rischia quotidianamente la propria vita. Il problema non è quello delle risorse, seppur esigue rispetto a quelle necessarie al completamento degli interventi complessivi, ma di come invece queste risorse vengono impiegate e ripartite, con aumenti di stipendio autofinanziati, visto che ci sono stati scippati anche istituti retributivi, cancellati con un colpo di spugna.

Eppure i sindacati hanno presentato una proposta di ripartizione equa, frutto di un cartello unitario che rappresenta la maggioranza dei Vigili del Fuoco, ma non è stata nemmeno lontanamente presa in considerazione. È ingiustificabile e non può trovare attenuanti di alcun genere l’esclusione del Sindacato dalle dinamiche retributive e previdenziali, soprattutto quando ha dimostrato di saper fare prima e meglio. I Vigili del Fuoco poveri oggi ma ancora più poveri domani oltre al danno delle poche risorse, ripartite male, vi è la totale assenza di alcun intervento di natura pensionistica e previdenziale, i Vigili del Fuoco a causa degli elevati standard di efficienza psico-fisica e per l’impiego in attività particolarmente usuranti sono costretti ad andare in pensione a 61 anni, l’applicazione dei coefficienti minimi di trasformazione dell’assegno di pensione e il mancato avvio di qualsiasi forma di previdenza complementare, faranno dei Vigili del Fuoco i pensionati poveri di domani.

 

Rosso Enrico Segretario Territoriale Uilpa Vigili del Fuoco di Enna

 

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

“Maratona digitale per la legalità. Uniti contro le mafie”

“Maratona digitale per la legalità. Uniti contro le mafie”

  Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani intende ricordare le figure del giudice Antonio Scoppelliti, del dott. Paolo...

Valguarnera (EN) – Nasce il comitato elettorale a sostegno di Francesca Draià sindaco

Valguarnera (EN) – Nasce il comitato elettorale a sostegno di Francesca Draià sindaco

In previsione della campagna elettorale che ci porterà alle elezioni amministrative del Comune di Valguarnera di ottobre, nasce il Comitato...

Enna – Covid 19 - Lega: “Il nostro comune è a rischio contaminazione”

Enna – Covid 19 - Lega: “Il nostro comune è a rischio contaminazione”

“Il crescente numero di positivi al Covid 19, tra gli ospiti di un centro di accoglienza di Enna, è la...

Contributi straordinari alle imprese: CNA, Confcommercio, Confartigianato a confronto con il PD

Contributi straordinari alle imprese: CNA, Confcommercio, Confartigianato a confronto con il PD

Particolarmente interessante e proficuo l’incontro avvenuto ieri pomeriggio presso la sede del Partito Democratico alla presenza delle associazioni di categoria...