Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
05-07-20

dunarea de jos 2020

"La nostra cultura sindacale, che ci insegna a non avere né amici né nemici a prescindere della colorazione politica, ci ha portato a adamosottoscrivere un contratto collettivo decentrato integrativo al Comune di Enna, senza ripensamenti, anche perché abbiamo ritenuto che lo stesso rispecchia le indicazioni del CCNL delle Funzioni Locali e rientra, quindi, nell'alveo della legalità. 

Ci risulta strano capire e comprendere come una organizzazione sindacale confederale, quale la Cgil, possa adire alle vie legali dopo che la maggioranza delle RSU della stessa Organizzazione ha firmato l'accordo. Si corre, inoltre, il rischio che il personale dipendente possa ritornare indietro le somme delle progressioni orizzontali e di mettere in discussione tutta l'impalcatura del contratto decentrato.

Visto che il ricorso presentato trova fra i destinatari anche UIL e CISL, abbiamo l'obbligo di difendere quanto da Noi approvato e sottoscritto, nel rispetto assoluto delle lavoratrici e dei lavoratori dello stesso comune ed anche nei confronti della componente RSU, compresa quella eletta nella lista della CGIL FP, che a maggioranza ha consegnato ai dipendenti, con la loro firma e quindi approvazione, uno strumento che può anche non piacere ma che ha permesso a circa 140 lavoratori, di avere un incremento economico. 

Va dato atto, all'Amministrazione Comunale, per il tramite dell'Assessore al Personale, del lavoro svolto nell'ultimo periodo, lavoro che ha portato risultati insperati, fino a qualche mese fa, quali, uno su tutti, la stabilizzazione degli Asu (circa 100 lavoratori).

Ed anche in questa circostanza polemiche ed acceso dibattito politico - sindacale. 

Siamo a conoscenza, infine, di altri ricorsi presentati ma su queste argomentazioni non intendiamo entrare nel merito poiché non coinvolti".

      Il Segratario Generale 

                 UIL FPL

           Giuseppe Adamo

 

 

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Contro i matrimoni precoci

Contro i matrimoni precoci

Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani intende portare all’attenzione di tutti il tragico fenomeno delle spose bambine...

Nuovo Statuto Ente Parco Floristella: basi per rilancio del sito di archeologia industriale

Nuovo Statuto Ente Parco Floristella: basi per rilancio del sito di archeologia industriale

  Con grande soddisfazione apprendiamo la notizia dell’approvazione, da parte della Giunta Regionale, del nuovo Statuto dell’“Ente Parco Minerario Floristella-Grottacalda”. Un...

Il post Covid-19 e la situazione economica nelle province della Sicilia centrale

Il post Covid-19 e la situazione economica nelle province della Sicilia centrale

  Il territorio di Agrigento, Caltanissetta ed Enna è caratterizzato da cronici ritardi che frenano il necessario processo di sviluppo. Oggi...

La processione del 2 Luglio sostituita dalla processione delle macchine nel centro storico

  La processione del 2 Luglio sostituita dalla processione delle macchine nel centro storico

Ieri, Festa Patronale, si è registrata una forte presenza di automobili nel centro storico, che ha reso quasi impossibile per...