Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
05-07-20

dunarea de jos 2020

Per risultare veramente efficaci le Zone Economiche Speciali (Zes) dovranno essere tutto il contrario dell’Area di Crisi Complessa di Gela. Fra queste figurano le zone industriali di San Cataldo Scalo e di Serradifalco Grottadacqua, di Calderaro Caltanissetta, oltre ai Comuni di Gela e Niscemi. Accogliamo con favore la notizia ma zesauspichiamo che l’effetto finale non sia come quello dell’Area di Crisi Complessa gelese, caratterizzata da un risultato evanescente e fallimentare. Visto l’allarmante stato di crisi, imprenditori e lavoratori meritano azioni realistiche e concrete che rendano le Zes fattori veramente produttivi e non piattaforme di futuri annunci elettorali. La Regione Sicilia deve presto nominare un Commissario che usi le Zes per rilanciare l’economia locale, incrementare l'occupazione e aiutare le aree interne ad uscire dalla situazione di marginalità e recessione. La storia dev’essere vera maestra di vita per evitare di ripetere gli errori di un passato che dobbiamo lasciarci alle spalle. Edificante e negativo l’esempio del bando Invitalia di 25 milioni riservato al Città di Gela e ad altri Comuni medio-piccoli che si è risolto con un’inutile polverizzazione di denaro. Le intenzioni di quella iniziativa erano buone ma gli effetti sono stati insoddisfacenti. Le istituzioni devono impegnarsi a fondo per evitare nuove disastrose azioni. Con questo spirito le invitiamo a predisporre iniziative congrue avendo come riferimento negativo, lo ribadiamo ancora, l'Area di Crisi Complessa di Gela che non si è purtroppo rivelata efficace volano di sviluppo né propulsore di virtuosi percorsi di rilancio dell'economia locale.

Ignazio Giudice, Segretario generale CGIL Caltanissetta

Emanuele Gallo, Segretario generale CISL Agrigento, Caltanissetta, Enna

Vincenzo Mudaro, Segretario generale UIL Caltanissetta, Enna

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Contro i matrimoni precoci

Contro i matrimoni precoci

Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani intende portare all’attenzione di tutti il tragico fenomeno delle spose bambine...

Nuovo Statuto Ente Parco Floristella: basi per rilancio del sito di archeologia industriale

Nuovo Statuto Ente Parco Floristella: basi per rilancio del sito di archeologia industriale

  Con grande soddisfazione apprendiamo la notizia dell’approvazione, da parte della Giunta Regionale, del nuovo Statuto dell’“Ente Parco Minerario Floristella-Grottacalda”. Un...

Il post Covid-19 e la situazione economica nelle province della Sicilia centrale

Il post Covid-19 e la situazione economica nelle province della Sicilia centrale

  Il territorio di Agrigento, Caltanissetta ed Enna è caratterizzato da cronici ritardi che frenano il necessario processo di sviluppo. Oggi...

La processione del 2 Luglio sostituita dalla processione delle macchine nel centro storico

  La processione del 2 Luglio sostituita dalla processione delle macchine nel centro storico

Ieri, Festa Patronale, si è registrata una forte presenza di automobili nel centro storico, che ha reso quasi impossibile per...