Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
25-05-20

dunarea de jos 2020

 

Stiamo attraversando periodi molto difficili. L'attuale crisi scatenata dal Covid-19 ha cambiato profondamente le nostre ospedale leonfortevite. Questo è uno dei momenti più bui che abbiamo dovuto vivere. Milioni di persone hanno perso il loro lavoro o il proprio reddito. I bambini non possono andare a scuola e gli studenti non possono frequentare l'università. È come se il tempo si fosse fermato per tutto e ci concentrassimo solo per aspettar che tutto finisca.

E come se questo non fosse abbastanza, dobbiamo vedere quotidianamente come il numero di morti per questa terribile pandemia continua ogni giorno. Naturalmente quelli che soffrono di più sono gli stessi di sempre; i poveri, gli anziani e i malati. Quelle persone che già prima della pandemia di coronavirus si trovavano in una situazione di mancanza di protezione e dimenticanza.

Poiché nessuno dovrebbe essere ingannato, noi siciliani siamo stati fortunati che l'epidemia ha raggiunto la nostra isola molto tempo dopo. Qui la stessa cosa che è successa in Lombardia, in Veneto ed in altre regioni non è avvenuta perché la quarantena è stata avviata in tempo. La realtà è che il sistema di salute della regione Sicilia ed in generale le regioni del Sud non sarebbero stati in grado di rispondere in modo efficace.

Dal 2008 ad oggi il Sistema Sanitario Siciliano ha avuto tagli per svariati  milioni di euro. Mancano medici, specialisti, forniture, ambulanze e anche il numero di infermieri è insufficiente . Per non parlare degli ospedali, come il nostro Ferro-Branciforti-Capra, che è stato sedotto, umiliato e abbandonato al suo destino, da una visione, miope e colpevole delle classi politiche che si sono succedute negli anni. 

Trovare un colpevole può essere più semplice di una spiegazione. I Deputati istituzionali regionali e provinciali non sono mai stati interessati, veramente, a risolvere i problemi del nostro FBC.  Sì, dobbiamo riconoscere la passione e il lavoro svolto dal nostro Sindaco Carmelo Barbera, che ha lavorato instancabilmente per salvaguardare la nostra Comunità, emettendo Ordinanze, raccomandazioni ed inviti. Per proteggere e difendere tutta la Comunità, ha assunto azioni  di denuncia formali contro le disfunzioni perpetrate nella gestione dell’emergenza Covid 19 ( vedi tamponi ).

E non solo, quando si è palesata la insufficiente capacità gestionale dell’emergenza da parte dell’ASP ha richiesto , insieme al Sindaco di Assoro l’invio di un Commissario da parte dell’Assessore alla Sanità, e qui apriti cielo!!!.  Attacchi sconsiderati sui social da parte sia da politici che forze sindacali. Dobbiamo anche riconoscere l’attiva e puntuale azione politica attuata dai Deputati Giarrizzo e Trentacoste, nel mediare e denunziare le criticità palesi nella gestione per l’emergenza della sanità provinciale, anch’essi richiedendo l’invio di un Commissario.

Insomma, in questi giorni neri, la migliore risorsa che abbiamo è la qualità umana della nostra società. Che ha saputo essere abbastanza solidale, forte e responsabile da resistere stoicamente a ciò che stiamo attraversando. Se continuiamo così il virus verrà sconfitto. Quando ciò accade, sarà arrivato il momento di ripensare al nostro futuro. Sarà l'occasione per richiedere la ricostruzione del nostro sistema sanitario. Solo allora le persone morte non lo avrebbero fatto invano.

Alfredo Vasta

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Seus 118: quanti problemi!

Seus 118: quanti problemi!

"Ci auspichiamo che a giugno, i turni, siano elaborati senza apportare criticità agli autisti soccorritori. Fin qui l'operato di...

Sanità: Quando ritornerà alla normalità l’attività dell’Umberto I ?

Sanità: Quando ritornerà alla normalità l’attività dell’Umberto I ?

Dopo quasi un mese rivolgiamo ai vertici dell’ASP di Enna la stessa domanda di allora. Quando sarà possibile il ritorno alla...

Giornata internazionale della biodiversità del 22 maggio 2020

Giornata internazionale della biodiversità del 22 maggio 2020

  Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani, in occasione della Giornata internazionale della biodiversità del 22 maggio 2020,...

Illuminazione Pubblica: Ferrari risponde alle accuse

Illuminazione Pubblica: Ferrari risponde alle accuse

  Il progetto è denominato “Affidamento della concessione avente ad oggetto la gestione, la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’impianto di pubblica...