Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
01-04-20

Premesso che il Gruppo FS Italiane, in ottemperanza alle misure approvate dal Consiglio dei Ministri con il Decreto Abbonamento ferroviario Sicilialegge 23 febbraio 2020, n. 6, in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, ha attivato procedure particolari per garantire la gestione di situazioni riconducibili a possibili casi a bordo sia dei treni a media e lunga percorrenza sia dei treni regionali a favore della massima sicurezza degli utenti-pendolari in viaggio e del personale di bordo, macchinisti e capitreno.

Atteso che alla luce delle successive misure restrittive approvate dal Consiglio dei Ministri molti utenti già dai primi giorni del mese di marzo sono stati costretti a rimanere a casa per la chiusura delle scuole, altri in ferie d'ufficio, altri lavorando da casa avvalendosi dello smart working e molti altri invece continuano a viaggiare per motivi di lavoro penalizzati da improvvise cancellazioni delle corse.

Viste le varie note esplicative diramate dal Gruppo FS Italiane in merito al rimborso dei biglietti e degli abbonamenti acquistati dall'utenza.

Viste le varie rimodulazioni del servizio di trasporto dei treni regionali in vigore dal 12 marzo al 03 aprile 2020, operate da Trenitalia d'intesa con la Regione Siciliana, committente del servizio.

Considerato che con queste rimodulazioni del servizio sono stati cancellati oltre il 60% dei treni in molte tratte ferroviarie, causando enormi disagi all'utenza pendolare che per motivi ed esigenze di servizio deve continuare a viaggiare in orari lavorativi ed in fasce orarie garantite, chiediamo di conoscere quali sono gli intendimenti che l'Assessorato Regionale ai Trasporti vorrà intraprendere per venire incontro all'utenza pendolare che avendo acquistato biglietti, abbonamenti mensili/annuali che non ha potuto utilizzare per i motivi di cui tutti siamo a conoscenza e per le motivazioni su esposte. Nell'attesa di una vostra attenta valutazione e sicuri di un risultato che soddisfi l'utenza pendolare che ne farà richiesta, porgiamo cordiali saluti.

Giosuè Malaponti Comitato Pendolari Siciliani-Ciufer

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Commenti   

+1 #2 antonio 2020-04-01 17:08
vorrei sapere anche io se è possibile ottenere rimborso parziale di abbonamento annuale per i periodi di cui non ho potuto usufruire del servizio (in cassa integrazione, e comunque treni cancellati)
Citazione
+1 #1 francesco 2020-04-01 12:12
Buongiorno,vorr ei sapere se e' possibile ottenere il rimborso per abbonamento regionale sicilia (studente pendolare che ha usufruito del servizio fino al 3 marzo 2020) e con quali modalita'.
Il sito trenitalia,da quello che si evince prevede il rimborso,ma il modulo che indica di scaricare nella prima pagina recita : modulo valido per i biglietti di corsa semplice acquistati entro il 23 febbraio 2020 compreso.
grazie
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Cgil, Cisl, Uil: “L’emergenza nell’emergenza: quella produttiva e sociale”

Cgil, Cisl, Uil: “L’emergenza nell’emergenza: quella produttiva e sociale”

L'intero sistema, sanitario, produttivo, sociale è messo a durissima prova già da qualche settimana dall'emergenza Covid 19. La nostra provincia...

Bonus Alimentare: alcuni suggerimenti

Bonus Alimentare: alcuni suggerimenti

Abbiamo appreso attraverso gli organi di stampa della delibera della Giunta comunale che assegna la somma complessiva di € 339.881,21...

Covid-19: Umanità ferita, fraternità ritrovata

   Covid-19: Umanità ferita, fraternità ritrovata

  Molti stanno riscoprendo pagine di letteratura che descrivono gli effetti di improvvisi flagelli che si abbattono sul mondo, come accade...

Condanniamo Italia Viva che attacca la istituzione sanità al misero scopo di raccattare consensi

Condanniamo Italia Viva che attacca la istituzione sanità al misero scopo di raccattare consensi

Pur nell’imbarazzo di dover entrare nel merito di polemiche politiche in un momento come questo in cui tutti, a parole,...