Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
29-03-20

 

Si vuole segnalare al Sindaco di Enna e si vuole fare presente a S.E. il Prefetto Di Enna, che i commerciati di generi guantialimentari, servono gli affettati e i formaggi senza le dovute precauzioni contro il virus, in pratica senza mascherina e guanti.

Riteniamo che in sede di emergenza e di normale attività si dovrebbero attrezzare con guanti e mascherine, poiché questo non accade, addirittura viene toccato il pane senza i guanti, osservare le norme igienico sanitarie in questo periodo deve essere oggetto di disposizioni del Sindaco a salvaguardia della salute pubblica.

Pertanto si invita il Sindaco di Enna a volere emettere un’Ordinanza per fare applicare queste elementari norme igienico sanitarie, e si invita il Prefetto di Enna a volere disporre adeguati controlli, sempre a difesa della salute pubblica. La mancanza delle norme elementari igienico sanitarie dovranno essere osservate e dai controlli effettuati chi non si adegua dovrà essere posto a chiusura per alcuni giorni.

La Pubblica Amministrazione ha l’obbligo di intervenire in casi come questi, visto che siamo in presenza di un virus che si diffonde rapidamente ed è pericoloso per la salute pubblica.

Domenico Cutrona

Segretario Politico del Movimento Popolare Federalista Europeo

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Commenti   

+1 #3 emanuel 2020-03-24 14:39
un negozio di alimentari può esporre l'obbligo della mascherina per fare la spesa ?
Citazione
+2 #2 Paola Gandini 2020-03-13 09:40
MRimini. Mi chiedo perché i clienti hanno delle limitazioni oggi sono andata in macelleria facevano entrare due persone alla volta però loro servivano la carne senza guanti è mascherina.
Citazione
+1 #1 Giuseppe 2020-03-09 09:21
Mi faccio una semplice domanda. Come mai hanno abolito i mercati all'aperto e tutte le attività tipo centri commerciali sono aperti 'dove la gente è a meno di un metro di distanza l'uno dall'altro. E nei mercati dove si opera all'aperto? Come si fa a poter stare a casa senza lavorare già che l'economia non è quella delle più performante.
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Ricordare le vittime del Coronavirus

Ricordare le vittime del Coronavirus

  Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani invita il mondo della scuola ad aderire all’iniziativa promossa in data...

Codiv-19 - La Tecnosys Italia dona materiale di protezione all'Ospedale Umberto I

   Codiv-19 - La Tecnosys Italia dona materiale di protezione all'Ospedale Umberto I

  Noi di Tecnosys Italia, come tutte le altre aziende, stiamo vivendo con una certa apprensione questi giorni in cui il...

Nota dall’ Ordine delle Professioni Sanitarie Tecniche e Riabilitative

Nota dall’ Ordine delle Professioni Sanitarie Tecniche e Riabilitative

  Egregio Direttore, mi permetto di intervenire nella qualità di Presidente dell'Ordine delle Professioni Sanitarie Tecniche, della Riabilitazione e della Prevenzione...

La ricerca della felicità è un diritto di tutti, anche in tempi di pandemia

La ricerca della felicità è un diritto di tutti, anche in tempi di pandemia

Alla ricerca della felicità è la frase che mi ha ispirato questo articolo. Felicità è il titolo della nuova poesia...