Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
26-02-20

CNA Pensionati Enna scrive al Sindaco Dipietro, per la convocazione di massa, messa in atto dagli uffici comunali preposti alla tassazione dei tributi per la raccolta dei rifiuti per l’anno 2009, un anno travagliato sotto l’aspetto della gestione della tassa stessa. tari

Infatti dalle molte segnalazioni giunte presso i nostri centri di assistenza, si può bene comprendere che molti degli ingiunti ha delle giustificazioni e delle ricevute che dimostrano in modo inequivocabile che le ingiunzioni stesse sono frutto di cattiva organizzazione degli uffici preposti alla gestione di tale servizio, soprattutto si può clamorosamente assistere a una mancata comunicazione fra uffici comunali e SERIT.

Inoltre gli uffici tributi, sono situati in Piazza V. Emanuele, all’ultimo piano di un vecchio edificio, sprovvisto di abbattimento di barriere architettoniche. I locali non sono provvisti di sale d’attesa idonee arredate con sedie.

Pertanto i cittadini giunti a centinaia presso detti uffici, rimangono ammassati anche sulle scale, costituendo in grave pericolo anche per la sicurezza e l’incolumità personale, come già predetto la categoria maggiormente colpita restano gli anziani che soffrono maggiormente tali disagi.

Ma la cosa più drammatica, è la gestione per il ricevimento dei cittadini colpita da tale abnorme provvedimento, presso gli uffici comunali, al fine di portare le giustificazioni degli avvenuti pagamenti o dei provvedimenti che li esoneravano.

CNA Pensionati chiede all’Amministrazione comunale al fine di migliorare la gestione dei ricevimenti:

  • Prolungamento degli orari;

  • Coordinamento con le associazioni, al fine di migliorare la gestione di quei casi portano all’annullamento dei tributi;

  • Sospensione delle sanzioni e degli interessi fino alla normalizzazione dei ricevimenti al pubblico.

La CNA Pesnionati è come sempre disponibile alla collaborazione per individuare insieme soluzioni percorribili.

Cna Pensionati

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Chi deve avere cura del nostro benessere ?

 Chi deve avere cura del nostro benessere ?

  L’emergenza Coronavirus mette a nudo le criticità della nostra società che per proteggersi ha connesso le ansie e le paure...

Coronavirus: Misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica

   Coronavirus: Misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica

  È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n° 45, il Decreto Legge 23 Febbraio 2020 n. 6 - Misure urgenti di...

Lega Sud Sicilia: presenti con le nostre liste alle amministrative di maggio

Lega Sud Sicilia: presenti con le nostre liste alle amministrative di maggio

  La Lega Sud Sicilia sarà presente con una propria lista e la propria proposta politica alle elezioni amministrative di maggio 2020, con...

In Sicilia le tariffe idriche fra le più alte d’italia a fronte di un servizio poco efficiente

In Sicilia le tariffe idriche fra le più alte d’italia a fronte di un servizio poco efficiente

Con la decisione del Tar di Palermo, che ha decretato l’illegittimità degli atti deliberativi con cui la Regione Sicilia fissava...