Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
23-02-20

 

È stato un primo importante incontro, concreto e fattivo, voluto dal Prefetto, che ha riunito i rappresentanti istituzionali e del tessuto sp4socio-economico del territorio. La cattiva condizione della rete viaria principale e secondaria costituisce, oggi, uno dei maggiori problemi della provincia di Enna, non solo per le difficoltà che crea ai cittadini, ma per gli effetti che produce sull’economia del territorio, con inevitabili ricadute sociali cui non vogliamo rassegnarci. Lo spopolamento delle aree interne della Sicilia, infatti, è da attribuire in parte alla cronica carenza di infrastrutture adeguate ed è un dovere morale impegnarci con tutte le nostre forze per invertire questa tendenza.

In particolare, abbiamo voluto parlare della SP4, una strada di grande importanza per tutto il territorio e, ad oggi, lasciata nel totale abbandono. Serve una linea ferrea, per questo abbiamo chiesto formalmente che la competenza della strada passi dalla ex Provincia ad Anas.

54 milioni di euro di investimenti per la viabilità del nostro territorio è una cifra che probabilmente nell’Ennese non si era mai vista. Sappiamo bene che la viabilità in quest’area della Sicilia è da terzo mondo e questa risposta così imponente, è una misura straordinaria per una situazione di viabilità che non ha nulla di normale. Questo massiccio investimento è frutto di un lavoro sinergico a tutti i livelli istituzionali. La soddisfazione maggiore sarà ovviamente quando vedremo i cantieri a pieno regime.

Sen. Fabrizio Trentacoste

On. Andrea Giarrizzo

On. Elena Pagana

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

In Sicilia le tariffe idriche fra le più alte d’italia a fronte di un servizio poco efficiente

In Sicilia le tariffe idriche fra le più alte d’italia a fronte di un servizio poco efficiente

Con la decisione del Tar di Palermo, che ha decretato l’illegittimità degli atti deliberativi con cui la Regione Sicilia fissava...

Forum acque e beni comuni su aggiornamento dei Piani d'Ambito.

Forum acque e beni comuni su aggiornamento dei Piani d'Ambito.

  Nella difformità delle gestioni siciliane in cui ogni provincia fa caso a sé, il fatto che l'Assessorato a...

La Provincia di Enna si spopola sempre di più: 173.619 abitanti nel 2008, 168.917 nel 2016

 La Provincia di Enna si spopola sempre di più: 173.619 abitanti nel 2008, 168.917 nel 2016

Il Sud Italia si sta svuotando sempre di più e questa tendenza non prospetta altro che una progressiva desertificazione di...

Giornata mondiale della giustizia sociale 2020

 Giornata mondiale della giustizia sociale 2020

Il Coordinamento nazionale dei docenti della disciplina dei diritti umani celebra la Giornata mondiale della giustizia sociale del 20 febbraio...