Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
23-01-20

 

Nella G.U. del 29/10/2019 n°254 è stata pubblicata la Delibera n°45/2019 del CIPE che ha modificato l’articolazione finanziaria del paolo vicaripiano Operativo Sport e Periferie, e in particolare delle risorse a valere sul Fondo sviluppo e coesione 2014/2020 per rendere più celere l’attivazione degli interventi,con una dotazione finanziaria di 40 milioni di euro per il 2020.

Il Piano Operativo ha per oggetto un programma nazionale di interventi finalizzati alla implementazione del patrimonio infrastrutturale sportivo nazionale, con particolare riguardo alle aree svantaggiate e alle zone periferiche urbane.

Il Piano è finalizzato a :

la realizzazione e la rigenerazione di impianti sportivi con destinazione dell’attività agonistica Nazionale localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane e diffusione di attrezzature sportive nelle stesse aree con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economici e sociali esistenti;

il completamento e l’adeguamento di impianti sportivi esistenti, con destinazione all’attività agonistica nazionale e internazionale.

La delibera 45/2019 del CIPE modifica l’articolazione finanziaria del Piano Operativo Sport e Periferie, l’articolazione finanziaria è stata cosi distribuita:

anno 2019: 45 milioni di euro;

anno 2020: 40 milioni di euro;

anno 2021: 60 milioni di euro;

anno 2022: 60 milioni di euro;

anno 2023: 25 milioni di euro:

anno 2024 :10 milioni di euro;

anno 2025: 25 milioni di euro.

Lo “SPORT BONUS” garantisce un credito d’imposta pari al 65% della donazione fatta nei confronti dell’Ente Pubblico o del Privato che gestisce l’Impianto.

Per gli interventi progettuali Comuni dovranno inserirli nel piano triennale delle opere pubbliche,il contributo massimo per singolo intervento è fino a € 2.000.000 (duemilioni).

La documentazione tecnica da allegare alla domanda consiste in :

progetto di fattibilità tecnica ed economica (validato e approvato), oppure il progetto definitivo e/o esecutivo (Validato e approvato)

Le proposte di intervento dovranno essere presentate esclusivamente tramite il portale area.sporteperiferie.it accreditandosi e compilando il form disponibile sul portale dice l’Ing. Vicari Paolo, nella qualità di rappresentante Provinciale della S.C.A.I. S. (Società di Consulenza e Assistenza Impiantistica sportiva), Società Benemerita del C.O.N.I. delle procedure che possono potranno essere inviate entro 60 giorni dalla pubblicazione del bando . Non saranno prese in considerazione le proposte di intervento pervenute oltre tale termine.

Nel precedente bando “Sport e Periferie”, per la Provincia di Enna, ha ottenuto il finanziamento di € 700.00,00 il Comune di Piazza Armerina, per la ristrutturazione della palestra dell’EX Istituto Tecnico Industriale Statale.  

E’ un'altra occasione da sfruttare, con la presentazione di nuovi progetti, rivolti a migliorare gli impianti sportivi della nostra Provincia, ribadisce l’Ing Vicari, per ulteriori informazioni sul bando, gli uffici del C.O.N.I Provinciale. di Enna sono a disposizione.

Il Consulente per l’impiantistica sportiva

Ing. Vicari Paolo

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

41°Anniversario dell’uccisione di Mario Francese

41°Anniversario dell’uccisione di Mario Francese

  Il Coordinamento Nazionale Docenti della Disciplina dei Diritti Umani intende riportare alla memoria di tutti la figura di Mario Francese,...

Crisi idrica ad Augusta: Federconsumatori offre assistenza ai cittadini

 Crisi idrica ad Augusta: Federconsumatori offre assistenza ai cittadini

Il perdurare della crisi idrica nel quartiere Isola di Augusta, dove circa diecimila cittadini da fine ottobre non possono usare...

Giornata Internazionale dell’Educazione

Giornata Internazionale dell’Educazione

  Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani in occasione del 24 gennaio, intende ricordare la Giornata Internazionale dell’Educazione....

Civ.Es lancia la sua proposta per le Amministrative 2020 di Enna: Maurizio Bruno candidato sindaco

Civ.Es lancia la sua proposta per le Amministrative 2020 di Enna: Maurizio Bruno candidato sindaco

Il polo civico Civ.Es, costituito da cittadini, associazioni, gruppi e movimenti appartenenti a diverse sfere del tessuto sociale cittadino, riunitosi...