Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
10-12-19

 

Avevamo da tempo raccolto le richieste le istanze di scuole, professori, genitori tutti, sulla possibile e fattibile istituzione delle stefania marinomense per l'infanzia e in alcune scuole medie. Diverse commissioni sono state fatte ,nelle more siamo riusciti quantomeno ad ottenere l'adeguamento dei locali in alcune  per dare la possibilità di poter avviare le mense  . Ieri giorno ventinove novembre abbiamo ricevuto in commissione l'avvilente notizia che nessuna somma ulteriore è stata stanziata per poter avviare il servizio delle mense. Solo dichiarazioni d'intento ma nulla di fatto.

Eppure sembra naturale che una amministrazione attenta si debba porre il problema di dare un effettivo contributo alle famiglie di giovane formazione che oggi più che mai hanno bisogno di aiuto in un momento storico dove fare figli è diventata una scommessa un azzardo.

Questo aiuto è stato negato non c'è un programma o meglio si preferisce mettere soldi in varie attività forse come si dice in modo chiaro per scelte "politiche". Definiamo bene cosa significano queste scelte politiche ?

Significa mettere i soldi nelle iniziative se pur meritorie , che poi assicurino voti in futuro.

Questo ancora è anche ammissibile ma è scorretto e biasimevole quando il bilancio delle risorse è  palesemente orientato .

Non riusciamo a capire come le operazioni cosiddette culturali di spettacolo possano avere tale preminenza nei confronti delle iniziative sociali che hanno un vero fondamento di buona amministrazione .

I conti non tornano e qualcuno sa anche farli non bastano i discorsi di rinascita culturale 

se poi neghiamo le basi di sussistenza nelle scuole e i nostri figli continueranno a mangiare panini per tre volte la settimana. Senza poi tener conto che l'avvio delle mense per l'infanzia rappresenta otre che un servizio sociale educativo ,anche  la possibilità di mantenere posti di lavoro ,così  è stato riferito in commissione dalle Presidi.

Io non mi arrendo porterò in consiglio comunale un ordine del giorno affinché questa Amministrazione venga sollecitata e si sensibilizzi alla problematica per noi e per molti dei nostri cittadini.

 

Stefania Marino

Consigliere comunale PD Enna

 

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Giornata internazionale dei diritti umani

Giornata internazionale dei diritti umani

  Il 10 dicembre si celebra la storica istituzione della Giornata internazionale dei diritti umani. A 71 anni dalla proclamazione e...

Tocca al nuovo gruppo dirigente ricostituire un tessuto di relazioni e di rapporti

Tocca al nuovo gruppo dirigente ricostituire un tessuto di relazioni e di rapporti

  La fase congressuale che si è conclusa il 6 dicembre 2019 con la celebrazione del Congresso Provinciale è stata un’occasione...

Enna – La Nord Sud va rifinanziata per intero

Enna – La Nord Sud va rifinanziata per intero

  L’assemblea congressuale del PD riunita giorno 6 dicembre 2019, presso l’aula magna dell’I.I.S. “A. Lincoln” di Enna, per eleggere il...

Enna – Rotary: Donazione alberi da frutto per il progetto “Mille alberi a quota mille. Enna respira”

Enna – Rotary: Donazione alberi da frutto per il progetto “Mille alberi a quota mille. Enna respira”

Nell’ambito delle attività che il Rotary e-Club Distretto 2110, il cui presidente è l’ennese Sebastiano Fazzi, promuove per l’anno rotariano...