Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
13-07-20

dunarea de jos 2020

Ancora un’altra occasione perduta per ricongiungere la parte nord con il resto della provincia, sulle notizie riguardo la agira gagliano1recente delibera della giunta regionale sulla revoca dei fondi che dovevano essere destinati per la variante della Strada provinciale 22 di Gagliano Castelferrato. Leggiamo tutti i giorni sui giornali della grave situazione in cui versano le aree interne, la grave crisi che stanno attraversando in termini di disoccupazione, desertificazione, degrado e povertà, ed invece di sfruttare tutte le possibilità per rilanciare l’occupazione e l’economia, ma nonostante ciò si continuano a perdere risorse che sarebbero nuova linfa al territorio.

La Cisl e la Filca hanno in più occasioni ripreso il tema, e nello specifico, hanno organizzato lo scorso Novembre sul ponte Agira- Gagliano un presidio a cui è seguito un dibattito nell'aula consiliare del comune di Gagliano Castelferrato alla presenza dei sindaci della provincia, del commissario del libero consorzio e del capo di gabinetto del Dipartimento Infrastrutture della Regione Sicilia, proprio per accendere i riflettori sulla situazione del viadotto in corso di realizzazione da oltre 10 anni ma anche delle precarie condizioni delle infrastrutture dell'intera provincia.

In quell'occasione la Cisl ha lanciato un chiaro segnale per la ripresa della crescita, ripartire dall'edilizia per creare lavoro e risollevare l'economia delle aree interne e più depresse. Da lì sono seguite altre iniziative e sollecitazioni, non solo ad Enna ma anche a Caltanissetta ed Agrigento, come la recente Tavola Rotonda che si è tenuta ad Enna, presso l'I.I.S Abramo Lincoln sullo spopolamento e l'emigrazione dei giovani. Non è possibile assistere inermi a queste notizie in una regione indifferentemente carente di infrastrutture da nord al sud; è assurdo persino solo pensare di spostare dei fondi stanziati per un territorio verso un altro, seguendo logiche che certamente sono ben lontane da motivi di riscatto di questi territori.

 

Carmela Petralia Segretario territoriale Cisl

Salvatore De Luca Filca

 

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Commenti   

+1 #1 Mario Rizzo 2019-11-24 12:05
E' indecente.Che il presidente Musumeci spieghi perché. Senza frasi di circostanza.
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

IV anniversario del disastro ferroviario della Vecchia Bari Nord-Andria-Corato

IV anniversario del disastro ferroviario della Vecchia Bari Nord-Andria-Corato

Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della Disciplina dei Diritti Umani in occasione del IV anniversario del disastro ferroviario della Vecchia...

Bike sharing, i miracoli delle elezioni amministrative ad Enna

Bike sharing, i miracoli delle elezioni amministrative ad Enna

Solo l'approssimarsi delle elezioni amministrative poteva riuscire a fare il miracolo del bike sharing nella nostra città. Non possiamo non...

Centro Zonale di Piano Monelli: EcoEnnaServizi impegnata ad evitare disservizi

Centro Zonale di Piano Monelli: EcoEnnaServizi impegnata ad evitare disservizi

  In merito all’articolo di stampa che segnalava diverse criticità del Centro Zonale di Piano Monelli, ci sembra doveroso rappresentare che...

Cisl: Panoramica di Enna le istituzioni non si scusano del ritardo di 11 anni

Cisl: Panoramica di Enna le istituzioni non si scusano del ritardo di 11 anni

{jcomments off}Dopo 11 lunghi anni di attesa e forte penalizzazione del territorio, lo scorso 6 luglio è stato presentato il...