Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
20-11-19

 

A nome mio e di tutto il Partito Democratico di Enna esprimo il più grande e profondo ringraziamento al Presidente dell’Università cataldo salerno1Kore Cataldo Salerno per tutto quello che ha fatto in questi anni per Enna e per la Provincia di Enna. Grazie per avere prima pensato e poi realizzato il più grande progetto di sviluppo che la città di Enna abbia mai conosciuto. Grazie per aver saputo creare, con passione, con instancabile e sapiente impegno e con l’aiuto di chi ha creduto da sempre nel progetto, le condizioni perché la Città di Enna venisse riconosciuta come una città laboriosa e vogliosa di riscatto facendola, per una volta, assurgere alle cronache nazionali non per le classifiche negative ma per la creazione del quarto polo universitario siciliano che rimarrà per sempre nella storia. Grazie per aver saputo lavorare in silenzio, lontano dai riflettori e noncurante dei detrattori e degli scettici che da sempre non hanno creduto alla bontà del progetto. Grazie per aver contribuito a far diventare la Città di Enna una città di giovani, un dato che, come Lei stesso scrive, “sancisce ancora una volta che anche in Sicilia si può realizzare quello che a prima vista può apparire impossibile”. Nella città in cui la popolazione invecchia sempre più e dalla quale vanno via tantissimi giovani e famiglie, la presenza della Kore rappresenta una solida base su cui costruire prospettive di sviluppo per le giovani generazioni che scelgono di investire e di restare nel nostro territorio. Il nobile gesto di lasciar camminare da sola la propria “creatura” Le fa onore. Arriva il tempo in cui un genitore si rende conto che il proprio figlio è cresciuto e deve essere lasciato libero e in grado di affrontare la vita da solo. Ora, così come un genitore non abbandona mai i propri figli, ma anzi li conforta e li incoraggia a seconda dei momenti, sono convinto, caro Presidente, che Lei non farà mancare all’Università Kore la sua disponibilità e il suo impegno, anche se non da primo protagonista. Le sue conoscenze, la sua competenza, la sua esperienza e la sua saggezza sono un patrimonio troppo importante per la Kore e per la nostra Città. Grazie mille, Presidente.

 

Il Coordinatore cittadino Vittorio Di Gangi

 

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Commenti   

0 #2 giuseppe 2019-11-06 12:35
mossa piuttosto scontata. aver negato a questa amministrazione la possbilità di delocalizzare ad enna alta alcune facoltà così da spendere questa ipotesi in campagna elettorale. tutto ciò confermato dallo spostamento della facoltà di medicina romena a piazza per fare spazio a Medicina (quello nostrana). Certi politici, di "grande" fama, sono oramai piuttosto scontati. comunque alla Provincia a me Salerno non mi ha entusiasmato. "ombra di un cappello a grandi falde"
Citazione
+1 #1 Pino capitanello 2019-11-02 19:41
Grazie e a presto, futuro....... SINDACO di Enna
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Qualità della vita: Gallo (Cisl) "da tempo avanziamo proposte "

   Qualità della vita: Gallo (Cisl) "da tempo avanziamo proposte "

  La recente ricerca di Italia Oggi, sulla qualità della vità registrata nelle 107 province italiane, evidenzia lo stato di difficoltà...

Giornata Mondiale dell’Infanzia

Giornata Mondiale dell’Infanzia

  Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della Disciplina dei Diritti Umani, in occasione della Giornata Mondiale dell’Infanzia, intende dedicare la sua...

L'acqua alta di Venezia allarga la forbice Nord-Sud

 L'acqua alta di Venezia allarga la forbice Nord-Sud

  L'acqua alta tiene prigioniera Venezia e il suo patrimonio culturale è stato devastato. La prima conta dei danni dice oltre...

Lions Club Enna: “I giovani e la sicurezza stradale”

 Lions Club Enna: “I giovani e la sicurezza stradale”

  Il corretto, prudente e saggio stile di guida deve essere osservato da tutti, perché evita drammi e tragedie nei confronti...