Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
20-11-19

Si è conclusa con il rinvio a giudizio di due fratelli, pregiudicati, di Cerami e Troina la triste vicenda che ha visto coinvolto un fsp polizia di stato sindacatopoliziotto del Distaccamento della Polizia Stradale di Nicosia (EN) che, per due anni, ha dovuto difendersi da questi soggetti che lo avevano accusato ingiustamente di abuso d’ufficio e minaccia. Due anni di accertamenti condotti dalla Procura della Repubblica di Enna, hanno appurato che il Poliziotto ha svolto in modo diligente e professionale il proprio lavoro, nel corso del quale i due fratelli sono stati sanzionati per delle gravi violazioni al Codice della Strada. Queste contestazioni, non gradite e pesanti nei loro confronti, hanno fatto nascere un senso di odio nei confronti di quel poliziotto che si è sempre distinto per la puntuale e corretta applicazione della legge. Purtroppo, per loro, la verità è venuta a galla e, archiviato il caso perché è stata riconosciuta infondata la notizia di reato, il legale dell’Assistente di Polizia, ha avuto mandato dallo stesso di procedere contro di questi per il reato di calunnia. La Segreteria FSP Polizia di Stato di Enna, ritiene gravissima la condotta dei due fratelli che, senza alcuna ragionevole fondatezza, spinti solo da un ingiustificato odio verso la Polizia di Stato e, osiamo anche credere, verso chiunque indossi una divisa, hanno calunniato un esemplare servitore dello Stato. Per tali ragioni questa Segreteria Sindacale ha dato mandato al proprio ufficio legale, di verificare se vi siano i presupposti di legge per costituirsi come parte civile contro questi soggetti, che hanno accusato falsamente un poliziotto e diffamato l’intera categoria che si pregia di rappresentare, ovvero la Polizia di Stato.

 

Il Segretario Provinciale FPS – Polizia di Stato

Gaetano Menzo

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Qualità della vita: Gallo (Cisl) "da tempo avanziamo proposte "

   Qualità della vita: Gallo (Cisl) "da tempo avanziamo proposte "

  La recente ricerca di Italia Oggi, sulla qualità della vità registrata nelle 107 province italiane, evidenzia lo stato di difficoltà...

Giornata Mondiale dell’Infanzia

Giornata Mondiale dell’Infanzia

  Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della Disciplina dei Diritti Umani, in occasione della Giornata Mondiale dell’Infanzia, intende dedicare la sua...

L'acqua alta di Venezia allarga la forbice Nord-Sud

 L'acqua alta di Venezia allarga la forbice Nord-Sud

  L'acqua alta tiene prigioniera Venezia e il suo patrimonio culturale è stato devastato. La prima conta dei danni dice oltre...

Lions Club Enna: “I giovani e la sicurezza stradale”

 Lions Club Enna: “I giovani e la sicurezza stradale”

  Il corretto, prudente e saggio stile di guida deve essere osservato da tutti, perché evita drammi e tragedie nei confronti...