Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
16-07-20

dunarea de jos 2020

Una storia infinita!
Rimpiango i nostri bravi giornalisti: Flavio Guzzone, Paolo Di Marco e Massimo Castagna. giornalismo
Il rimpianto aumenta quando ricordo il mitico Emanuele Fonte, ed altri bravi corrispondenti che in questa assolata giornata di agosto non saltano in mente.
Quando erano loro a farsi carico delle comunicazioni stampa; seguivano e dettavano la procedura alla quale bisognava attenersi.
La notizia veniva vagliata, verificata, compressa e rimodulata, ed infine si ritagliava lo spazio che meritava.
S’era interessante inserivano anche la foto del dichiarante.
Appariva sulla cronaca di Enna e sulla rivista Dedalo dopo 2/3 giorni.
Le parti interessate, con le stesse modalità, rappresentavano il contraddittorio.
Di quella notizia se ne parlava una sola volta e poi si chiudeva definitivamente.
Quando era così, vi era il tempo di ragionare e di confrontarsi con gli amici più previdenti, prima di rilasciare qualsivoglia dichiarazione.
Oggi è diverso. Esiste l’autocomunicazione. È più veloce ma, di certo meno efficace. Non si valuta più l’opportunità di parlare o di starsene zitti.
FB sviluppa incendi comunicativi in pochissimi istanti. Come si sa, la combustione non risparmia niente e nessuno.
Travolge tutto e tutti.
Anche le ceneri rimangono attive e usati per provocare altri focolai e così fino a quando il popolo non li spegne.
Ripenso alla cronaca di Enna del “La Sicilia” , del “Di Sicilia”, di “Dedalo” in formato cartaceo e li rimpiango sempre di più.
V’era più gusto leggerla, comprenderla e di commentarla con gli amici. Tanto, il giornale o la rivista Dedalo era sempre a portata di mano.
Oggi, la curiosità ci spinge a scrutare FB e a volte, le repentine notizie ci strabuzzano gli occhi…

Mario Messina

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Enna - Protesta Fp Cgil su lavoro agile Vigili urbani al Comune

Enna - Protesta Fp Cgil su lavoro agile Vigili urbani al Comune

  La Fp Cgil Enna ha chiesto all’Amministrazione Dipietro verifiche per le misure adottate dal Comune in ordine all’organizzazione del lavoro...

Enna – Sanità: AGD Sicilia: soddisfazione per l'istituzione della Unità di diabetologia

Enna – Sanità: AGD Sicilia: soddisfazione per l'istituzione della Unità di diabetologia

L'Associazione (AGD) interviene sulla istituzione dell'Unità Operativa Semplice di Diabetologia presso l'Ospedale di Enna. Apprendiamo con soddisfazione che l'ASP di Enna...

Aziende in crisi: sospensione dei tributi e contributi a fondo perduto

Aziende in crisi: sospensione dei tributi e contributi a fondo perduto

Apprendiamo e facciamo nostro, il grido d’allarme lanciato ieri dalle associazioni di categoria in merito alle difficoltà che il tessuto...

Il sistema economico locale ha i giorni contati, la politica faccia presto

Il sistema economico locale ha i giorni contati, la politica faccia presto

  Solo pochi giorni fa l’Istat ha rappresentato il drammatico quadro dell’economia del paese. Quattro imprese su dieci nei prossimi giorni...