Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
18-08-19

dunarea 2019 2020

Visto e considerato che QUASI tutte le forze politiche locali hanno scritto un documento a difesa della libertà di stampa e di opinione, ci sentiamo in dovere di esprimere la nostra, pur non essendo stati, con dispiacere, minimamente interpellati in merito. valguarnera

La delibera di giunta, datata 5 agosto 2019, avente ad oggetto la proposizione di denuncia-querela per dichiarazioni contenute in articoli di stampa ritenute lesive dell’onore, del decoro e della reputazione dell’Ente, ha aperto un dibattito sull’informazione Valguarnerese e sul concetto di libertà di stampa che deve essere approfondito, onde evitare di cadere nei soliti cliché.

Puntualizziamo: citare l’art 21 della Costituzione, caposaldo del principio di democraticità della Nazione, è sempre giusto laddove si vuole riferirsi all’inviolabilità sancita a tutela di ogni manifestazione di pensiero, in qualsiasi forma: scritta, parlata e con ogni altro mezzo di diffusione.

Bisogna però spiegare alla gente che legge che,quando si parla di diritto di cronaca, un giornalista deve osservare 3 principi fondamentali: la VERITÀ dei fatti, così come appresi e riprodotti sullo stampato, a cui segue il dovere di compiere un’attenta valutazione circa l’attendibilità delle proprie fonti di conoscenza; la PERTINENZA, cioè l’interesse pubblico alla divulgazione della notizia; la CONTINENZA, ovvero la correttezza delle espressioni utilizzate, in maniera tale da non esorbitare in lesioni arbitrarie dell’altrui onore e reputazione.

Un giornalista si attiene a queste regole deontologiche, scrivendo dei fatti senza MAI fare trapelare le proprie opinioni o il proprio pensiero politico.

Detto ciò, nessuno discute della libertà di stampa che è sacra, ma occupiamoci di considerare il diritto a non essere diffamati dalla stampa e sui social. Un diritto che va tutelato alla stregua degli altri, con tutti i mezzi messi a disposizione dalla legge.

Un articolo di stampa serve ad esprimere un punto di vista obiettivo per gli utenti e se questo è capzioso o contiene notizie false e diffamatorie su problemi giudiziari inesistenti, è sacrosanto diritto per la controparte agire per tutelare i propri interessi, se messi a rischio.

Se questa amministrazione ha deciso di agire con una querela, avrà i suoi motivi. Giusti o sbagliati che siano, sarà l’Autorità competente a valutarli. Prima di giudicare, aspettiamo tali valutazioni nel rispetto di entrambe le parti.

Concludiamo con una citazione: “Nessuno invoca la libertà di stampa se non chi vuole abusarne”, così scriveva Goethe nel XVIII secolo. Nel 2019 è ancora attualissimo.

Il Coordinamento Comunale #Diventeràbellissima di Valguarnera Caropepe

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Forestali, dove eravamo rimasti ?

Forestali, dove eravamo rimasti ?

  In un mondo sempre più caotico e pieno di vicissitudini quotidiani ci si interpella sulla problematica degli operai forestali siciliani...

Assoconsumatori contesta le bollette dei rifiuti degli anni 2015-16-17 del Comune di Assoro

 Assoconsumatori contesta le bollette dei rifiuti degli anni 2015-16-17 del Comune di Assoro

  Come associazione abbiamo sempre sostenuto: “Pagare tutti per pagare meno” e certo non veniamo meno a questo nostro principio, ma...

L’estate leonfortese tra cultura e divertimento: parla il Sindaco

L’estate leonfortese tra cultura e divertimento: parla il Sindaco

  A Leonforte in questo periodo si snocciolano i diversi eventi del cartellone estivo che interessano diverse zone della città, come...

“Neoliberismo destranistra”

    “Neoliberismo destranistra”

  Ebbene, adesso avremo la fine del populismo sovranista tanto discusso e tanto temuto. Finalmente questo sarà il trionfo della classe...