Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
16-07-20

dunarea de jos 2020

 

Verificherò presso il Dipartimento delle Pari Opportunità i motivi che ostano alla erogazione dei fondi previsti dal Piano Nazionale santa maria del popoloper la riqualificazione sociale e culturale delle aree degradate. Non posso non condividere la preoccupazione dell'Amministrazione comunale in ordine al mancato reperimento di questi finanziamenti, finalizzati a riqualificare il quartiere di Santa Maria del Popolo per il quale è stato presentato il progetto, e che rappresenterebbero un sicuro incentivo per gli investimenti locali. Tuttavia, va detto che dalla lettura del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 6 giugno 2017, nel quale viene anche pubblicata la graduatoria dei comuni beneficiari, emerge che il silenzio del ministero risalga a ben prima, considerato che il bando pubblicato nel mese di ottobre 2015 arriva a conclusione dopo quasi due anni e che non si è proceduto neanche all'erogazione dei finanziamenti dei primi 46 progetti in graduatoria, mentre per gli altri progetti (tra i quali rientra quello del Comune di Enna, 120° in graduatoria) si rimanda alle risorse eventualmente disponibili nei successivi tre anni.

Mi auguro, pertanto di non dovermi ritrovare di fronte ad una situazione analoga a quella vissuta con il Bando Periferie, nella quale il Governo è dovuto intervenire per sanare l'incostituzionalità del provvedimento previsto dal Governo Renzi, nato come manovra propagandistica, che aveva messo a rischio i progetti presentati ma non ancora esecutivi. Giova ripetere che i progetti esecutivi come quello del Comune di Enna non sono stati mai messi a rischio, e che il reperimento dei fondi fosse solo una questione di tempo, poiché alla vicenda si era già posto fine lo scorso ottobre 2018 quando, a seguito dell'accordo raggiunto tra il Governo Conte e l'Anci, è stato inserito l'articolo 68 della Legge di Bilancio, che ha consentito di finanziare tutti i 120 progetti in graduatoria con effetto dall'anno in corso.

In ogni caso verificherò e comunicherò al più presto ai cittadini ennesi e all'amministrazione comunale, quali siano i motivi ostativi riscontrati ma fiducioso che il Governo Conte dimostrerà ancora una volta la sua vicinanza alle problematiche dei Comuni a cui per anni è stata riservata solo austerità"

Sen. Fabrizio Trentacoste M5S

 

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Commenti   

-1 #1 Alfonso 2019-07-18 18:08
Già che c’e chieda dove sono finiti i soldi del Natale 2016... e i 49 milioni della lega...
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Enna - Protesta Fp Cgil su lavoro agile Vigili urbani al Comune

Enna - Protesta Fp Cgil su lavoro agile Vigili urbani al Comune

  La Fp Cgil Enna ha chiesto all’Amministrazione Dipietro verifiche per le misure adottate dal Comune in ordine all’organizzazione del lavoro...

Enna – Sanità: AGD Sicilia: soddisfazione per l'istituzione della Unità di diabetologia

Enna – Sanità: AGD Sicilia: soddisfazione per l'istituzione della Unità di diabetologia

L'Associazione (AGD) interviene sulla istituzione dell'Unità Operativa Semplice di Diabetologia presso l'Ospedale di Enna. Apprendiamo con soddisfazione che l'ASP di Enna...

Aziende in crisi: sospensione dei tributi e contributi a fondo perduto

Aziende in crisi: sospensione dei tributi e contributi a fondo perduto

Apprendiamo e facciamo nostro, il grido d’allarme lanciato ieri dalle associazioni di categoria in merito alle difficoltà che il tessuto...

Il sistema economico locale ha i giorni contati, la politica faccia presto

Il sistema economico locale ha i giorni contati, la politica faccia presto

  Solo pochi giorni fa l’Istat ha rappresentato il drammatico quadro dell’economia del paese. Quattro imprese su dieci nei prossimi giorni...