Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
17-06-19

dunarea 2019 2020

 

Le ultime elezioni Europee del 26 maggio 2019 ci consegnano un risultato che ci fa ben sperare per una ripartenza e per la pdcostruzione di un’alternativa ad un governo nazionale il cui asse è sempre più spostato verso destra. In Sicilia e nella nostra provincia si è assistito, come in tutto il resto del Paese, ad uno spostamento di voti dal Movimento 5 stelle e da Forza Italia verso la Lega di Salvini. Rispetto alle elezioni politiche del 2018 il Partito Democratico, seppur lacerato dalla fase congressuale, ancora non del tutto definita, è riuscito a recuperare terreno e a rilanciarsi come unica forza radicata nel territorio e capace di costruire un’alternativa di governo. In Provincia il Movimento 5 stelle subisce una brusca marcia indietro con un – 10,36% che nel capoluogo diventa – 18,52% a vantaggio della Lega che fa un balzo in avanti del 14% circa. Il Partito Democratico, con un incremento del 3,29% in ambito provinciale e con un + 11% nel capoluogo, diventa il secondo partito a discapito di Forza Italia, in calo del 3%. Un ringraziamento doveroso va a tutti i candidati che si sono impegnati in una campagna elettorale difficilissima volta a contrastare il vento populista ed antieuropeista che per fortuna non è riuscito ad avere il sopravvento rispetto all’Europa dei popoli e della solidarietà. Un grazie va anche agli elettori, ai militanti e al gruppo dirigente che con il loro voto e il loro impegno hanno contribuito all’elezione al Parlamento europeo di Pietro Bartolo e Caterina Chinnici. A loro va tutto il nostro augurio di un buon lavoro per il compito gravoso ed impegnativo che li attende. Il responso delle urne ci spinge con ancora più forza a chiedere al neosegretario nazionale Zingaretti di affrontare la questione organizzativa del Partito in Sicilia, definendo rapidamente la fase congressuale, sospesa per concentrarsi sulla competizione elettorale europea. Dotare i territori degli organismi dirigenti legittimati dal congresso, capaci di ridare nuovo slancio e spinta propulsiva, diventa fondamentale per ritornare ad essere quella forza politica a cui i cittadini riconoscono capacità, competenze e a cui guardano con molto interesse. C’è bisogno di politica in questo territorio; c’è bisogno di chi si occupa della viabilità, delle scuole, del lavoro e del mondo produttivo, dei giovani, dell’agricoltura, del turismo e dei beni monumentali. Per questo e per tanto altro il Partito Democratico si propone come forza di governo di questo territorio e spinge affinché il Libero consorzio comunale di Enna, già ex Provincia regionale, venga dotato degli organi di governo, Presidente e consiglio, democraticamente eletti, ponendo fine ad oltre 7 anni di commissariamento.

I segretari di circolo

Aidone Lombardo Carmelo

Enna Guarasci Emanuela

Agira Caramanna Giuseppe

Gagliano C.To Battiato Vincenzo

Assoro Giangrasso Nicola

Leonforte Vanadia Antonio

Assoro – S. Giorgio Banno’ Francesco

Nicosia Catania Antonello

Barrafranca Barresi Glenda

Nicosia - Villadoro Scavuzzo Domenico

Calascibetta Fontanazza Paola

Nissoria Manno Rosalia

Catenanuova Gagliano Gaetano

Regalbuto Roccella Salvo

Centuripe Biondi Nino

Sperlinga Castiglia Salvatore

Cerami Cavaleri Santo

Troina Leanza Salvatore

Enna Di Gangi Vittorio

Villarosa Rape’ Katia

Enna Savarese Gigi

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Bilancio: M5S Enna: “l’apertura di Dipietro serve solo ad ottenere la maggioranza”

Bilancio: M5S Enna: “l’apertura di Dipietro serve solo ad ottenere la maggioranza”

Con l'ultimo bilancio previsionale, ancora una volta  l’Amministrazione Dipietro ha dimostrato di essere aperta solo con chi ha contrattato per...

Bilancio: Pd “assieme a 5Stelle e Patto per Enna stiamo lavorando per dare più servizi alla città”

 Bilancio: Pd “assieme a 5Stelle e Patto per Enna stiamo lavorando per dare più servizi alla città”

  La discussione inerente il bilancio previsionale 2019 affrontata ieri in consiglio comunale ha visto il ripetersi, per l’ennesima volta, delle...

Potenziare l’insegnamento dell’Educazione civica come strumento di legalità

Potenziare l’insegnamento dell’Educazione civica come strumento di legalità

Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani, visto l’inizio dei lavori al Senato, previsto per giorno 13 giugno,...

L’esperienza del fallimento dell’ATO Ennaeuno non ha insegnato nulla. Si continuano a violare le leggi

L’esperienza del fallimento dell’ATO Ennaeuno non ha insegnato nulla. Si continuano a violare le leggi

  L’amministratore della Progitec Srl è stato arrestato unitamente al sindaco di San Pietro Clarenza, mentre agli arresti domiciliari sono stati...