Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
22-04-19

dunarea 2019 2020

Da diverso tempo viene usata la lingua inglese in ogni settore, sopratutto in politica, dove, non solo quando parlano in italiano si lingua italianacapiscono poco, figuriamoci in inglese. Faccio alcuni esempi: jobs act=legge sul lavoro, fake news=notizie false, target=consumatori di un prodotto, brexit=uscita dell'inghilterra dalla unione europea, whistleblowing=cittadino che segnala illeciti nella pubblica amministrazione, che da noi in sicilia si chiama "nfami".

Che bisogno c'è di utilizzare tutto questo inglese quando abbiamo una bellissima lingua che si chiama ITALIANO? Quanti cittadini, come me, di ceto medio e non, riescono a capire tutte queste definizioni inglesi?.

Un'altra cosa di cui invece si fa poco uso è il dialetto del proprio paese. Quanti ragazzi conoscono il significato delle seguenti parole: aggellannu, cripunghiri, sbummicari, pidituzzu, sciumuliari, cutoliti, cusciari, ugneccuntuca ecc.

Bisognerebbe tornare a parlare in italiano e in dialetto, secondo le preferenze, magari guardandosi negli occhi e usare meno il linguaggio freddo  del cellulare, specialmente per le cose importanti. Questo è un'argomento di cui vorrei scrivere in un'altra occasione. Un cordiale saluto

 

Angelo Miano

E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

I lavori al Viale Diaz con il maltempo rischiano di essere vanificati

I lavori al Viale Diaz con il maltempo rischiano di essere vanificati

Nelle ultime settimane sono pervenute a mezzo stampa diverse iniziative volte a potenziare e riqualificare il centro storico della città...

Europee: dalla parte dell’umanità e non dalla parte dell’odio

Europee: dalla parte dell’umanità e non dalla parte dell’odio

Il 26 Maggio si vota per le elezioni europee, che, molti hanno definito le elezioni più importanti degli ultimi dieci...

Sostenibilità in che senso?

Sostenibilità in che senso?

Le scriventi associazioni, grate dell’invito pervenuto da Codesto Comitato per la partecipazione alla manifestazione di cui all’oggetto, nel declinare lo...

La lingua italiana e il dialetto ennese

 La lingua italiana e il dialetto ennese

Da diverso tempo viene usata la lingua inglese in ogni settore, sopratutto in politica, dove, non solo quando parlano in...