Parliamone insieme
DEDALOMULTIMEDIA
09-07-20

dunarea de jos 2020

L’ennesimo femminicidio che ha colpito la giovane donna di Catenanuova non può e non deve rimanere la triste narrazione di un fatto lega logo ennadisumano. Bisogna combattere la paura di denunciare qualsiasi forma di violenza rivolgendosi alle istituzioni e alle reti sociali presenti sul territorio. Oggi, grazie al ddl Codice Rosso fortemente voluto dalla Lega, le denunce di violenza, stalking e molestie avranno priorità. Non ci saranno più sconti di pena per assassini, ergastolani e stupratori, sono previste pene più severe per chi usa materiale video e foto private per ricattare, tempestiva tutela per le donne che trovano il coraggio di denunciare. Una legge di civiltà e di buon senso che difende seriamente le donne.

Saverio Cuci e Giuseppe Savoca responsabili provinciali Lega Salvini Premier provincia di Enna

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti potrebbero interessare anche...

Cisl: Panoramica di Enna le istituzioni non si scusano del ritardo di 11 anni

Cisl: Panoramica di Enna le istituzioni non si scusano del ritardo di 11 anni

{jcomments off}Dopo 11 lunghi anni di attesa e forte penalizzazione del territorio, lo scorso 6 luglio è stato presentato il...

Ricordando il Presidente della Repubblica Sandro Pertini

Ricordando il Presidente della Repubblica Sandro Pertini

  Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani ritiene fondamentale segnalare che l'8 luglio del 1978, fu eletto Presidente...

Enna - Coordinamento liste Dipietro Sindaco giudica e critica gli avversari

Enna - Coordinamento liste Dipietro Sindaco giudica e critica gli avversari

{jcomments off} Noi continuiamo sulla stessa strada, la strada dell’impegno amministrativo che ha cementato il nostro stare assieme, oltre ogni appartenenza...

Enna – Sedotti e abbandonati gli abitanti di Piano Monelli

Enna – Sedotti e abbandonati gli abitanti di Piano Monelli

I Cittadini residenti e/o proprietari di fondi, della zona ex Piano Monelli dimenticati e trattati come cittadini di serie C....