Nasce a Sciara, in provincia di Palermo, la Sezione di BCsicilia, l'Associazione che si occupa di salvaguardia e valorizzazione dei beni culturali e ambientali. Consiglio Direttivo BCsicilia Sezione SciaraNella prima assemblea è stato scelto il Consiglio Direttivo. Presidente è stata eletta all'unanimità Sofia Maria Muscarella, Vicepresidente Giovanni Azzara, Segretario sarà Salvatore Lo Cascio, Economo è stato nominato Giuseppe Montagno. All'incontro presente Alfonso Lo Cascio, Presidente regionale di BCsicilia. Per il 2021 la Sede intende impegnarsi per una ricerca delle tracce antropologiche nell'area, a partire dalla presenza nel territorio del "Dolmen" e del "Muro Megalitico", inoltre la promozione di una giornata di studi sul Monte San Calogero e sulla valorizzazione della sua Riserva Naturale, occasione di sviluppo per la comunità. Allo scopo di valorizzare il territorio, le culture che storicamente hanno segnato il percorso lavorativo della comunità, il neo gruppo ha deciso di organizzare le "Notti dell'Agricoltura" con la riscoperta dei grani antichi, degli ortaggi e una prospettiva dell'oliva siciliana. Infine intitolazione delle strade che a Sciara non hanno ancora un toponimo, alle persone che hanno segnato la storia del paese. Infine l'Associazione farà richiesta al Comune di dedicare una strada al compianto archeologo e assessore regionale Sebastiano Tusa, il quale si stava occupando di un rinvenimento preistorico all'interno del territorio sciarese.

(R)