Eventi
DEDALOMULTIMEDIA
01-04-20

 

Palco Off sospende tutti gli spettacoli teatrali e lancia l'iniziativa Io resto a casa e vado a teatro: un piccolo cartellone web per teatro da casarestare vicino al suo pubblico.

L'obiettivo di Palco Off è mantenere vivo il rapporto con il pubblico, soprattutto in un momento di particolare difficoltà come quello attuale con un contributo per alleviare i disagi della permanenza a casa per un tempo non facilmente preventivabile e far fronte alla sospensione degli spettacoli. Palco Off non può e non vuole fermarsi e più di ogni altra cosa desidera continuare a offrire momenti piacevoli ai suoi abbonati e spettatori, portando il teatro nelle loro case. Io resto a casa e vado a teatro è un piccolo cartellone web di tre spettacoli che sono condivisi con tutti gli abbonati di Palco Off e fruibili attraverso la piattaforma YouTube.

Il mercante di Monologhi di e con Matthias Martelli
Primo spettacolo del cartellone che sarà online dal 14 al 20 marzo 2020.                                                                                                                      
La durata dell'Inverno con Eleonor Gusmano e Ania Rizzi Bogdan
Secondo spettacolo che sarà online dal 21al 27 marzo.
(S)legati – Mattia Fabris e Jacopo Bicocchi
Terzo spettacolo che sarà online dal 28 marzo al 03 aprile. Si è appena aggiunto agli spettacoli "Il conto delle lune", con Egle Doria, che sarà anche trasmesso nei prossimi giorni, consentendoci di ampliare il nostro cartellone.

Palco Off oltre al lancio dell'iniziativa di cui si è detto, si associa allo slogan rassicurante di Colleghi e amici, riassunto dal direttore artistico Francesca Vitale.

«Tutti stiamo affrontando con sacrifici un momento che dire imprevisto è riduttivo; anche se la crisi riguarda direttamente anche noi che ci occupiamo di spettacolo dal vivo, faremo la nostra parte per sentirci un "insieme" con la community che abbiamo voluto creare in questi anni, in cui ci siamo abituati, con voi, al confronto e alla partecipazione. La mente, la fantasia e il potere di emozionarsi, doni preziosi di noi esseri dotati di intelligenza razionale ed emotiva, possono correre veloci e prive di freni inibitori, possono rimanere vicine al vicino, possono abbracciare e stare a pochi centimetri di distanza senza alcun rischio».

Sperando di potervi aggiornare presto sui programmi futuri, puntiamo a tenere sempre accese la mente e la fantasia, perché davvero possa dirsi andrà tutto bene.

Palco Off non si ferma e continuerà, se sarà il caso, ad invitarvi ad altre iniziative.

Ti potrebbero interessare anche... eventi

Non è mai troppo tardi per scrivere musica

Non è mai troppo tardi per scrivere musica

  Non è mai troppo tardi per dedicarsi alla scrittura di canzoni, soprattutto se si è già appassionati di musica. È questa l'anima di Nonno,...

Palermo – Donazioni da BC Sicilia alla Protezione Civile

Palermo – Donazioni da BC Sicilia alla Protezione Civile

  Considerata la difficile e drammatica situazione del sistema sanitario dell'Isola, BCSicilia, Associazione per la salvaguardia e la valorizzazione dei beni...

Palermo - L’associazione “Piazzetta Bagnasco” arricchisce la propria pagina Facebook

Palermo - L’associazione “Piazzetta Bagnasco” arricchisce la propria pagina Facebook

  Che questo sia un periodo fuori dal normale è sotto i nostri occhi, vedendo tutti impegnati a inventarsi qualunque cosa...

Partinico (PA) – La “Radio Poveri Cristi” prima radio libera italiana

Partinico (PA) – La “Radio Poveri Cristi” prima radio libera italiana

  Il 25 marzo 1970 da Partinico, piccolo centro della Sicilia occidentale, alle 17,30 inizia la trasmissione della prima radio libera...