DEDALOMULTIMEDIA
07-08-20

dunarea de jos 2020

scillato

  •  

    Uno Slalom delle Fonti assolutamente vivo, incerto nel risultato sino all’ultimo metro e quanto mai spettacolare nei Girolamo Ingardiacontenuti, ripone in archivio una stagione automobilistica siciliana di grandissimo livello nella specialità. Ad iscrivere per la prima volta il suo nome nell’albo d’oro dello Slalom delle Fonti ospite a Scillato, sulle Madonie del Palermitano, è stato il trapanese Girolamo Ingardia, alla sua ottava affermazione nel 2019. Al volante dell’agile Ghipard Ghi008 Suzuki, il mazarese ha ribaltato in volata i favori del pronostico che vedevano leggermente favorito alla vigilia l’altro trapanese (ma di Buseto Palizzolo) Giuseppe Castiglione, tornato per l’occasione alle corse dopo oltre tre mesi di assenza, al volante della Gloria C8F Evo Suzuki 1.6 abitualmente tra le mani del saccense Nino Di Matteo, con la quale ha concluso al secondo posto assoluto ad appena 48 centesimi di secondo da Ingardia. A completare il podio ancora un pilota trapanese (vive ad Erice), Michele Poma, il quale ha fatto il possibile al volante della Radical SR4 Suzuki “ex Castiglione”, chiudendo a quasi 10” dal vincitore.

    Girolamo Ingardia ha pertanto ribadito sul campo di gara il titolo di “vice” campione siciliano Slalom 2019, alle spalle del neo primatista, il messinese Emanuele Schillace. Con un’autentica prova di forza, il portacolori della Trapani Corse ha saputo rimettersi in carreggiata, dopo un inizio di slalom che sembrava inequivocabilmente virare in favore di Giuseppe Castiglione. Il campione italiano Slalom uscente aveva infatti vinto con una discreta autorità Gara 1 con la Gloria schierata dalla Campobasso Corse, ma non ha tenuto forse conto della voglia di rivalsa, della rabbia agonistica di Girolamo Ingardia.

  •  

    11° Autoslalom delle Fonti Scillato, evento inserito nel calendario stagionale promosso da AciSport. La competizione, valevole 1 BB Mimmo Guagliardo Porsche 911 Sc ph. AciSportquale settimo ed ultimo appuntamento stagionale con lo Challenge Palikè 019, si disputerà sabato, 30 novembre e domenica 1° dicembre, sul severo percorso da 2,990 km alle porte della cittadina madonita del Palermitano, “dell’Acqua e dei Mulini”. La sfida è organizzata dall’Automobile Club Palermo e promossa dal Team Palikè Palermo. Patrocinio a cura del Comune di Scillato.