DEDALOMULTIMEDIA
07-03-21

paternò

  • Ancora una sconfitta per l’Enna Calcio, 0-3 in casa contro il Paternò, nella gara valida per la terza giornata del campionato di Eccellenza.
    Ecco la sintesi del match. enna paternò 29 09 2
    Parte bene il Paternò: al 7’ Scapellato ci prova dal limite, conclusione leggermente deviata, palla fuori di pochissimo. Il vantaggio degli ospiti è, però, solo rinviato di qualche secondo. Sul successivo tiro dalla bandierina, infatti, Cocuzza salta più in alto di tutti e fa 0-1.
    L’Enna prova a reagire, tanta buona volontà, ma poca intensità.
    Al 25’ occasione per Tourè servito da Caputa, conclusione imprecisa. Tre minuti dopo Caputa in area da buona posizione conclude, però, ampiamente a lato.
    Nella ripresa primo squillo di Baglione con un tiro dalla distanza, bella parata del portiere del Paternò Ferla. Al quarto d’ora ci riprova Cocuzza con una bella azione solitaria, supera un paio di avversari ma conclude di poco fuori. Al 27’ ci prova anche Scapellato da buona posizione: la sua conclusione è centrale e Fazzi non si lascia sorprendere.
    Nel finale è però il Paternò a dilagare e ad andare a segno al 37’ con il neo entrato Strano ed al 41’ con Truglio.
    Il Paternò fa festa: tre vittorie su tre in campionato e primato in classifica con 9 punti insieme a Città di Sant’Agata e Ragusa.
    L’Enna esce, invece, dal terreno di gioco tra i fischi del pubblico. Per la squadra di Cosimano è la terza sconfitta consecutiva in campionato su tre partite, la quinta consecutiva se si considerano le partite di Coppa Italia Eccellenza.
    Un avvio di stagione da dimenticare. Sebbene una sconfitta oggi era preventivabile visto il superiore valore tecnico dell’avversario e le assenze nella formazione gialloverde (Torcivia, Aka e Restivo gli infortunati), la squadra è comunque apparsa in queste prime partite molto affaticata, fuori forma e con oggettive difficoltà a creare occasioni da rete.
    Attacco ancora a secco dopo cinque partite: quello che fino a qualche partita fa era un semplice dato statistico si sta adesso trasformando in un vero e proprio problema.

  • Buon pareggio per l’Enna sul difficile campo della capolista Paternò nella diciottesima giornata del campionato di Eccellenza. paternò enna

    La squadra di Salvatore Brucculeri è stata raggiunta nel punteggio solo nel finale dopo essere passata in vantaggio al 7’ del primo tempo con Caputa. La rete del definitivo pareggio è stata siglata da Bontempo all’88’.

    In classifica il Paternò rimane al comando con 43 punti, l’Enna è in piena zona playout con 10 punti.

    Domenica prossima al Gaeta arriva il Mascalucia San Pio X.