DEDALOMULTIMEDIA
18-09-19

Calascibetta

  •  

    La lega di Matteo Salvini fa il suo ingresso all'interno del consiglio comunale di Calascibetta con l'adesione dei consiglieri comunali lega calascibettaSalvo Dello Spedale e Carmelo Lo Vetri. L'adesione è stata ufficializzata nella giornata di mercoledì alla presenza di Giuseppe Savoca commissario provinciale e Saverio Cuci membro della segreteria regionale . Il commissario provinciale Giuseppe Savoca nell'augurare buon lavoro ai due neo consiglieri leghisti ha evidenziato come la Lega rappresenti una grande occasione di riscatto territoriale, "affidarsi alla Lega significa avere la sicurezza di un progetto politico a difesa del territorio e della sua identità ''.

  •  

    Sì terrà sabato 7 settembre alle ore 20.00, presso la Chiesa di S. Giuseppe a Calascibetta (EN), il concerto, ad ingresso libero, del Ferrantevioloncellista palermitano Gabriele Maria Ferrante. L’evento è organizzato dall’Associazione Musicale “Antonino Giunta” di Calascibetta in collaborazione con l’Amministrazione comunale, la Proloco, il Circuito musicale “Midland”.

    Gabriele Maria Ferrante Nato nel 2000, a 8 anni ha iniziato a studiare violoncello con Giovanni Sollima e composizione con Marco Betta presso il Conservatorio di Palermo;consegue il Diploma in Violoncello con il massimo dei voti e la lode sotto la guida del Maestro Francesco Ferrarini presso il Conservatorio "A. Scontrino" di Trapani. Nello stesso Conservatorio attualmente frequenta il II anno del Biennio di Composizione sotto la guida del Maestro Matteo Pittino.

    Vincitore di diversi concorsi nazionali e internazionali per giovani solisti, suona con prestigiosi gruppi orchestrali e formazioni cameristiche siciliane.

    Ha partecipato a diverse incisioni di colonne sonore del padre ed è dedicatario di composizioni di autori contemporanei italiani e stranieri (fra cui Maurizio Balzola, Enzo Avitabile, Marco Stassi, Massimiliano Damerini, Gustavo Gini, Thoman Bramel) da lui eseguite in prima assoluta.

    Attualmente si perfeziona a Pavia presso la Pavia Cello Academy diretta da Enrico Dindo.

    La giovane promessa si esibirà giorno 13 settembre nella prestigiosa Gläserner Saal Musikverein di Vienna in occasione della serata di gala del Virtuoso International Grand Prize di cui Gabriele Maria Ferrante è risultato vincitore. In programma musiche di: J. S. Bach e G. Cassadò.

  •  

    ''In riferimento alle osservazioni mosse da alcuni grillini o pseudo tali del comune di Calascibetta secondo i quali la recente savoca giuseppecostituzione del gruppo consiliare della Lega sia in contrasto con il regolamento consiliare, mi preme ricordare loro che la costituzione del gruppo è stata formalizzata in una seduta di Consiglio Comunale alla presenza del Segretario e del Presidente del Consiglio e in quella sede nessuna osservazione è stata mossa da chi di competenza. Capisco e comprendo comunque la natura di tale uscita, tutta riconducibile alla paura fondata che la voragine che si è appena aperta sotto i loro piedi porti all'estinzione il movimento cinque stelle a Calascibetta cosi come in ogni realtà amministrativa d'Italia. Infine, ritengo che il Segretario Comunale non necessiti di suggerimenti ''grillini'' nell'esercizio delle sue funzioni, in ogni caso indipendente da questi aspetti prettamente formali la Lega in consiglio comunale a Calascibetta è rappresentata dai consiglieri Dello Spedale e Lo Vetri ''.

    Così Giuseppe Savoca Commissario Provinciale Lega Salvini Sicilia Enna

  • A mezzo posta elettronica certificata abbiamo esposto al Presidente del Consiglio comunale di Calascibetta, sig. Francesco Lo m5slogoVetri,  le ragioni giuridiche per le quali a nostro avviso il partito denominato <<Lega Salvini Premier>> non può entrare a far parte dell'attuale consiliatura (2016 - 2021).

    Sig. Presidente

    da Organi di informazione stampata e online, e, soprattutto, da ufficiale dichiarazione durante seduta consiliare, apprendiamo che la <<Lega>> si sarebbe <<costituita>> in Gruppo in seno al Consiglio comunale di Calascibetta.

    A nostro avviso, alla luce dell'art. 46 del Regolamento sul funzionamento del Consiglio comunale dalla S.V. presieduto, il Partito politico denominato <<Lega>>, in quanto formazione politica avente proprio ed ufficiale Simbolo, Statuto e Regolamento interno, che non ha neppure partecipato alla competizione elettorale comunale del mese di giugno 2016, non può, sic et simpliciter, entrare a far parte dell'attuale consiliatura.

    Non può, sol perché Organi di informazione ne hanno "sancito", a torto, la sua <<entrata>> in Consiglio a seguito adesione di 2 Consiglieri comunali al citato Partito politico.

    Non può, sol perché è stata fatta dichiarazione ufficiale in Consiglio comunale, a nostro avviso, illegittima, di costituzione del Gruppo <<Lega Salvini Premier>>.

    Infatti, il comma 2 dell'art. 46 del citato Regolamento comunale stabilisce che <<il Consigliere che intenda appartenere ad un gruppo consiliare diverso da quello della lista in cui è stato eletto, deve darne comunicazione scritta al Presidente del Consiglio e al Segretario Comunale, allegando la dichiarazione scritta d'accettazione da parte dell'altro gruppo>>.

    Il terzo comma, prosiegue, d'altra parte, stabilendo che <<appartengono al gruppo misto i Consiglieri che non fanno parte di alcun altro gruppo regolarmente costituito>>.

    Orbene, da dette semplici, ma fondamentali e cristalline previsioni regolamentari discendono 3 princìpii:

    1) le formazioni politiche che possono entrare a far parte del Consiglio comunale sono solo e soltanto quelle che, come sopra accennato, abbiano partecipato alla competizione elettorale, e che abbiano, altresì, ottenuto voti a ciò utili e  sufficienti;

    2) l'unico passaggio possibile da un Gruppo consiliare all'altro è solo e soltanto quello da Gruppo consiliare regolaremente costituito a Gruppo consiliare regolarmente costituito, previa accettazione di quest'ultimo.  

    3) i Gruppi consiliari legittimamente costituiti sono solo e soltanto quelli formati da Consiglieri eletti nella medesima lista che si siano costituiti in Gruppo esercitandone la relativa facoltà (che possono anche non esercitare), come stabilito dal primo comma del citato art. 46: <<I Consiglieri eletti nella medesima lista formano, di regola, un gruppo consiliare>>.

    Per quanto sin qui esposto, Sig. Presidente,

    CHIEDIAMO ALLA S.V.

    di non riconoscere il Gruppo consiliare <<Lega Salvini Premier>> asseritamente costituito dai 2 Consiglieri prima appartenenti al Gruppo <<Riunire Calascibetta>> ed ora aderenti alla formazione politica denominata <<Lega>>, ma, ove dai predetti Consiglieri richiesto, riconoscerli come facenti parte del Gruppo misto, così come stabilito dal terzo comma del più volte citato art. 46.

    Meetup m5s Calascibetta

    La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.