Sport
captcha
Newletters

Calcio – Netta sconfitta per l’Enna contro la capolista

Conferma il suo primato in classifica il Marina di Ragusa, vittorioso nel pomeriggio allo stadio Gaeta con il risultato di 0-4 nell’incontro valido per la ventitreesima giornata del campionato di Promozione, girone D. enna marina

Entrambe le squadre si presentano sul terreno di gioco con importanti assenze per infortuni e squalifiche. Prima azione degna di nota al 13’ con una conclusione dal limite degli ospiti con Passewe: la palla è fuori. L’Enna tiene bene il campo e al 20’ si fa vedere dalle parti del portiere ospite Cavone: il colpo di testa di Liuzzo termina anch’esso a lato. Alla mezzora ancora gialloverdi in avanti con Vicari che conclude dal limite dell’area, la palla termina alta. Gli ospiti si affacciano pericolosamente in avanti qualche minuto dopo ancora con Passewe (tra i più vivaci nel primo tempo), la cui conclusione viene ribattuta dalla difesa gialloverde. Ci prova anche Ascia con un diagonale, palla fuori.

Nella ripresa il Marina di Ragusa è pericoloso al 5’ con una bella conclusione a giro di Sella, la palla è di poco alta. Preludio del vantaggio che arriva al 12’ con una bella azione sulla destra di Sella che mette dentro ed Ascia insacca da pochi metri. Al 17’ ancora Sella protagonista con una bella conclusione angolata che costringe Patrinicola a rifugiarsi in angolo: dal successivo cross Ascia sfugge alla marcatura dei centrali gialloverdi e di testa sigla il raddoppio. Qualche minuto dopo punizione dalla sinistra di D’Agosta che costringe Patrinicola agli straordinari. Al 23’ arriva il terzo gol del Marina di Ragusa ancora con Ascia che manda letteralmente fuori giri i centrali gialloverdi: cross dalla destra di D’Agosta ed il bomber ragusano di testa sigla la sua personale tripletta. L’Enna prova a scuotersi con una conclusione dal limite del neoentrato Catanzaro, ma la palla termina abbondantemente alta. Tra gli ospiti cerca gloria anche il neo entrato Baldeh che parte dalla sinistra, si accentra ma conclude male e la palla finisce abbondantemente fuori. Al 87’ firma il tabellino dei marcatori anche D’Agosta che, con un preciso colpo di tacco, non lascia scampo al portiere gialloverde Patrinicola.

Il Marina di Ragusa si conferma squadra di categoria superiore sia nel gioco che nelle individualità. Malgrado alcune assenze ha dimostrato di meritare i suoi 57 punti in classifica e i nove punti di vantaggio dalla sua inseguitrice, il Santa Croce. L’Enna, dal canto suo, anch’essa con numerose assenze in campo, ha giocato la propria partita rimanendo in corsa nel risultato per circa cinquanta minuti. Dopo il vantaggio degli ospiti non è più riuscita a rendersi pericolosa consegnandosi al gioco degli avversari. In classifica i gialloverdi sono al tredicesimo posto con 26 punti. Prossimo impegno in campionato domenica prossima ad Augusta.

Filippo Occhino

Qr Code