Oltre la disabilità

dunarea de jos 2018

Ciao, mi chiamo Andrea...

Cari lettori di Dedalo,

mi chiamo Andrea Fornaia e da oggi curerò la rubrica dal titolo “Oltre la disabilità” che mi consentirà di poter esprimere il mio pensiero e far conoscere ai lettori una realtà per molti sconosciuta. andrea fornaia

Il mondo della diversità o, come si diceva prima, della disabilità, è ancora estraneo a molti e, proprio in quest’ottica, nasce la mia rubrica per raccontare la realtà di tutti i giorni da un altro punto di vista.

Credo fermamente che non devono essere soltanto le istituzioni politiche e sanitarie ad occuparsi del benessere dei diversabili: tutti devono fare la loro parte. La società ha l’obbligo di aiutare queste persone per percorrere tutte insieme un cammino che vada oltre la disabilità. Il disabile non è un “diverso”, ma è una persona che con il suo sorriso può colorare la vita di chi decide di fare parte della sua.

Nel corso dei prossimi mesi affronterò molti temi con la speranza che questo mio contributo sia da sprone per portare avanti soluzioni concrete per migliorare la vita di chi è in difficoltà. Aiutatemi e supportatemi perché questo è un cammino da fare tutti insieme.

Andrea Fornaia