Ultime

Enna - Primo giorno di scuola al Colajanni

 

La giornata di accoglienza si è aperta nella sede storica del Liceo classico, in Via Roma, dove il liceocolajanniDirigente Scolastico, prof.ssa Maria Silvia Messina, ha accolto gli alunni alla presenza del Sindaco della città, Avv. Maurizio Di Pietro. Nel ricordare la propria esperienza di ex alunno, il Sindaco ha sottolineato la forte valenza formativa di questo percorso di studi, che prepara i giovani alle sfide della complessa società contemporanea. In un’atmosfera gioiosa e goliardica, la giornata è stata articolata in vari momenti: dopo saluti e foto di rito nel cortile della scuola, le matricole del Liceo classico sono state accolte in Aula Magna dal Dirigente Scolastico, dai loro docenti e dagli studenti dell’ultimo anno che hanno consegnato a ciascuno dei nuovi iscritti una lettera di benvenuto e una poesia, come augurio per la nuova esperienza che si accingono a vivere. Attività ludiche di intrattenimento, organizzate da ex alunni usciti da questo Liceo qualche anno fa, hanno messo a proprio agio i ragazzi delle quarte ginnasiali che, dopo aver visitato l’istituto, si sono recati nelle proprie aule, carichi di entusiasmo e di voglia di iniziare.

La Dirigente si è poi spostata nel plesso del Liceo delle Scienze Umane e Musicale, sito a Enna bassa, per dare il benvenuto ai nuovi alunni. Una splendida esibizione di giovani percussionisti ha accompagnato la visione d’immagini salienti di vita scolastica degli anni precedenti; i rappresentanti d’istituto hanno, quindi, invitato ex allievi del Liceo delle Scienze Umane e Musicale a raccontare la loro esperienza vissuta in questi Licei: percorsi di studi importanti e completi che li hanno condotti a una ricca formazione umana e culturale. Toccanti ricordi sono stati accompagnati da applausi e qualche nota di emozione, le matricole sono state incoraggiate da un giovane chitarrista a intonare una canzone; docenti di pianoforte e violino si sono esibiti in coinvolgenti momenti musicali; con gioia sono stati presentati i nuovi allievi e consegnato loro un segnalibro, mentre scorrevano immagini- video realizzati dagli alunni. Un clima sereno ha unito giovani studenti in ingresso e studenti che intraprendono l’ultimo anno del Liceo delle Scienze Umane e Musicale. È stata così abbandonata la timidezza iniziale di ragazzi che hanno iniziato un nuovo percorso di studi che oggi li ha visti impacciati e smarriti e domani li porterà a diventare cittadini e, soprattutto, uomini responsabili e attivi. Una merendata preparata e offerta dagli alunni di quinto anno ha concluso la prima mattinata del nuovo anno scolastico.

Nei prossimi giorni la scuola donerà agli alunni dei tre indirizzi un opuscolo sulla vita e sulla figura di N. Colajanni a cura della Prof.ssa Francesca Milano.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna