Ultime

Centuripe (EN) - Tra Plinio e l’Augusteum di Centuripe

 

In occasione delle giornate europee del patrimonio del Mibac: "Ti prego di autorizzarmi a augusteumfregiare l'edificio anche con la tua statua" tra Plinio e l'Augusteum di Centuripe lettura da Plinio e visita guidata 22 settembre 2018 ore 10,30.

L’Augusteum di Centuripe comprende un gruppo di una decina di statue, 
componenti della famiglia imperiale e componenti della famiglia di Q. 
Pompeius Sosius Priscus, console nel 149, di famiglia di origine 
locale, che finanziò la realizzazione del monumento. Due lettere di 
Plinio (e la risposta dell’imperatore) fanno vedere una situazione 
assolutamente analoga, relativa a un monumento con statue imperiali 
realizzato da Plinio nella sua città di origine, Tifernum Tiberinum, 
oggi Città di Castello. Non solo siamo nello stesso ambiente storico, 
ma Q. Pompeius Falco (padre del console e committente) e l’imperatore 
Adriano sono vecchi amici, in gioventù hanno fatto carriera assieme; 
Plinio conosce personalmente entrambi.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna