Ultime

Enna - Restaurata la Chiesa di San Giorgio

Una celebrazione particolare quella che si svolta lo scorso 8 luglio presso la Chiesa di San Giorgio ad chiesa san giorgio 3Enna: l’inaugurazione del restauro della Chiesa. Ma vediamo la cronistoria che ne ha portato al restauro: “quando iniziarono a cedere pezzi di stucco dal soffitto - racconta Don Mario Petralia - fummo costretti a chiudere la Chiesa per qualche settimana e a provvedere alla costruzione di un ponteggio per porre tempestivamente rimedio ai danni”. Successe però che non appena iniziati i lavori ci si rese conto, così come spiega l’Arch. Leonardo Russo direttore dei lavori di restauro, che il soffitto e le pareti presentavano molte più problematiche rispetto a quelle inizialmente individuate, generate da diversi fattori, che hanno creato danni alla volta e ad un distacco parziale degli stucchi. “Da studi precedenti - spiega l’architetto Russo - si è notato che il degrado comprendeva distacchi, depositi superficiali, scagliature, fessure, mancanze e rigonfiamenti. Inoltre, il distacco degli stucchi non riguardava solamente la parte della volta ma anche alcune applicazioni floreali che ornano le lesene e le trabeazioni esistenti sulle pareti verticali della navata”. I lavori sono stati realizzati grazie ai finanziamenti della CEI, la Conferenza Episcopale Italiana, attraverso il contributo dell’otto per mille che viene versato dai contribuenti quando si effettua la dichiarazione dei renditi, ma grazie anche a coloro che a vario titolo partecipano alla vita pastorale della parrocchia. Un ruolo importante va riconosciuto al Coro della Chiesa che, anche in questa occasione di festa, ha animato la Liturgia; al Gruppo spiritualità e a tutti i parrocchiani che sostengono sempre la Parrocchia.

Andrea Fornaia chiesa san giorgio 1

chiesa san giorgio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna