Parliamone insieme

Beata Ignoranza.....

 

Vorrei tornare sui finanziamenti sottratti al Comune di Enna e agli altri comuni che gaetana palermo1diligentemente avevano redatto, proposto ed approvato i progetti di riqualificazione urbana....
Qualche buon tempone cerca di giustificare l’emendamento sostenendo che si tratta di dare seguito ad una sentenza della Corte Costituzionale (74 del 2018)....
Le sentenze bisogna leggerle e magari capirle....L’incostituzionalità riguarda solo i fondi Statali assegnati in settori in cui c’è una concorrenza legislativa regionale!!!!!!! Non nel bando periferie!!!!!!
Riporto il decisum....

La Corte Costituzionale
riservata a separate pronunce la decisione delle ulteriori questioni di legittimità costituzionale promosse con il ricorso indicato in epigrafe,
dichiara l’illegittimità costituzionale dell’art. 1, comma 140, della legge 11 dicembre 2016, n. 232 (Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019), nella parte in cui non prevede un’intesa con gli enti territoriali in relazione ai decreti del Presidente del Consiglio dei ministri riguardanti settori di spesa rientranti nelle materie di competenza regionale.
Così deciso in Roma, nella sede della Corte costituzionale, Palazzo della Consulta, il 7 marzo 2018.”

Beata Ignoranza!!!

Avv.Gaetana Palermo (FI)

Consigliere Comunale Enna

 

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna