Parliamone insieme

Immigrati: il festival dell'ipocrisia buonista

 

Ci aspettavamo di dover assistere al festival dell'ipocrisia buonista che va molto di moda negli legaultimi tempi . Mentre i maestrini del buonismo, ennese e non, sono impegnati a lanciare accuse di fascismo e razzismo, la Lega è impegnata a determinare risposte concrete ai problemi . Noi continueremo indisturbati su questa strada affrontando le problematiche della Città senza lasciarci minimamente intimidire da tali dichiarazioni colme di ipocrisia che offendono i milioni di Italiani che hanno democraticamente sostenuto la Lega e il suo programma. Loro hanno scelto di tutelare coloro che praticano azioni illegali, i buonisti di turno non hanno perso l'occasione per dimostrare la loro bravura nel prendere in giro l'opinione pubblica tirando in ballo chi rispetta le regole e chi è perfettamente integrato nel nostro tessuto sociale, di fronte a una mozione che faceva esclusivo riferimento a chi tiene comportamenti illegali che interferiscono sulla sicurezza e la tranquillità dei cittadini. Abbiamo apprezzato il sostegno di una parte del gruppo del Partito Democratico e la posizione del movimento cinque stelle, che senza ricorrere a inutili strumentalizzazioni hanno colto il vero senso della mozione e cioè quello di garantire la sicurezza . Non ci aspettavamo l'indifferenza politica sul tema dei consiglieri-assessori di centrodestra che appoggiano l'amministrazione Dipietro, che hanno ritenuto opportuno votare contro. Siamo consapevoli che per loro è stata una scelta sofferta. Rispetto a quanto dichiarato dal comandante della polizia municipale sul fenomeno in città evidenziano che gli interventi di repressione messi in atto sono stati consequenziali alla nostra attività politica e consiliare sulla problematica partita già due anni fa. Vista la dinamicità del fenomeno la nostra mozione mirava a fornire un'ulteriore strumento ai fini di un controllo costante nel tempo di tali illegali pratiche su più fronti. Continueremo comunque a monitorare il fenomeno a garanzia della sicurezza e tranquillità dei nostri concittadini. Vogliamo dedicare un sincero e affettuoso abbraccio a tutti coloro che hanno partecipato a questa edizione del festival dell'ipocrisia buonista, molti dei quali rappresentanti di forze  politiche in via di estinzione, per i tanti nuovi voti che con le loro esibizioni hanno regalato e ci auguriamo possano continuare a regalare alla Lega '' .

Saverio Cuci e Giuseppe Savoca

consiglieri comunali Lega – Enna

 

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Commenti   

 
-1 #1 Mordens 2018-07-08 16:16
La mozione che ormai circola sui social e in ogni dove sappiamo leggerla tutti. E' davvero preoccupante e i cinque stelle che voi apprezzate NON L'HANNO VOTATA perché scritta coi piedi.
Avete invece svelato chi siete veramente. Vi staremo molto alla larga.
In riferimento al "festival del buonismo", termine ormai di moda che non sapete nemmeno cosa significa, piuttosto siete caduti nel ridicolo. Preferiamo il buonismo al leghismo o al salvinismo che pare alimentino il "brutismo" che ormai dilaga.
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna