Parliamone insieme

dunarea de jos 2018

Invasi dalle erbacce nel silenzio dell'Amministrazione Comunale

 

Lo stato del verde pubblico in città e le relative complicanze sono state Paolo Timpanarooggetto di discussione in sede di 4 commissione consiliare permanente. A tale incontro, i consiglieri comunali, dopo diverse sedute ove si è affrontato l’argomento con spirito propositivo fornendo all’amministrazione comunale elementi affinchè si attivi un processo di pulizia e disinfestazione con metodi innovativi e innocui per la salute dell’uomo, avevano invitato l’Assessore Contino e l’Ingegnere Capo Russo, al fine di appurare quali fossero gli intendimenti dell’ufficio circa il grave stato di incuria in cui versano molti quartieri della città. Basta percorrere le vie di quartieri della zona Monte, Spirito Santo, Valverde (quelle non interessate dal Giro d’Italia) per rendersi conto dello stato di degrado in cui versano, con l’aggravante che cespugli ed erbe incolte diventano ricettacolo di roditori, animali ed insetti oltremodo pericolosi per la salute e l’incolumità della cittadinanza. A questo punto non si comprende come, nonostante mezzi e risorse considerevoli siano stati dirottati a supporto del verde pubblico, oggi ci si ritrovi in questa situazione: Avvii lavorativi, affidamenti alle imprese, Protezione Civile, Società EcoEnnaServizi, Cantieri di servizio, avrebbero dovuto rappresentare la task force di pronto intervento del verde pubblico. Come mai nonostante questo dispiegamento di forze in campo, ancora oggi, non si è intervenuti in tal senso ? Forse è più semplice agire in regime di emergenza ? Forse la somma urgenza evita procedure farraginose a fronte di interventi tempestivi ? Quesiti di cui non abbiamo avuto risposta. Auspichiamo, quindi, che si intervenga quanto prima al fine di scongiurare danni molto più seri e deleteri dati dall’approssimarsi della stagione estiva dove incombe il pericolo incendi.

Paolo Timpanaro consigliere comunale Pd Enna

 

 

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Commenti   

 
+1 #2 Mario 2018-05-28 12:37
Come sempre Timpanaro, ma è in perfetta linea con quello che è rimasto del gruppo PD, riesce, in un tempismo perfetto, ad effettuare interventi perfettamente inutili. Oramai ci sta abituando alle sue esilaranti uscite determinate sempre dalla necessità di portare allegria alla Città. Probabilmente era lui l'uomo di " Zelig " che era stato promesso in anni precedenti. Magari sarebbe opportuno che aggiornasse copione e battute
Citazione
 
 
+1 #1 Eugenio C. 2018-05-28 09:24
Ecco...
Ogni volta mi riesce ad entusiasmare, ogni volta che esce un comunicato a sua firma mi chiedo quale scoperta dell'acqua calda abbia fatto il nostro eroe.

Stavolta, anziché congratularsi della ventata di nuovo che sta arrivando in città, anziché congratularsi per il grande successo che ha avuto la fiera di maggio a differenza degli insuccessi inanellati dai governi a lui vicini, il Consigliere Timpanaro, campione assoluto di propaganda errata se ne esce con una lamentela sul verde pubblico.

Proprio due ore dopo che il sindaco promuove con un post su Facebook il calendario degli interventi di manutenzione del verde pubblico.

Continui così consigliere Timpanaro: ci tenga aggiornati sulla sua inutilità politica.
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Qr Code