CNA Informa
captcha
Newletters

Approvazione standard formativo per l’attività di installazione e manutenzione straordinaria di impianti energetici alimentati da fonti rinnovabili (Fer)

Con la pubblicazione in Gazzetta del Decreto Assessoriale n. 1297, anche in Sicilia entra in vigore l’obbligo di formazione per gli installatori di energie rinnovabili. La Regione Siciliana, uniformandosi al resto d’Italia, ha previsto le stesse modalità di formazione e organizzazione dei corsi disciplinate dalla Conferenza Stato Regioni.

Per gli Installatori già in attività, a prescindere dal requisito con cui hanno avuto accesso alla professione, viene introdotto l’obbligo di aggiornamento ogni 3 anni. Si tratta di 16 ore di aggiornamento.
Per i nuovi Installatori, l’accesso alla professione resta soggetto ai requisiti professionali così come precedentemente indicati. Quindi si potrà accedere a seguito di:
a) diploma di laurea in materia tecnica specifica conseguito presso una Universita' statale o legalmente riconosciuta;
b) diploma o qualifica conseguita al termine di scuola secondaria del secondo ciclo con specializzazione relativa al settore delle attivita', presso un istituto statale o legalmente riconosciuto, seguiti da un periodo di inserimento, di almeno due anni continuativi, alle dirette dipendenze di una impresa del settore. Il periodo di inserimento per le attivita' di cui all'articolo 1, comma 2, lettera d) e' di un anno;
c) titolo o attestato conseguito ai sensi della legislazione vigente in materia di formazione professionale, previo un periodo di inserimento, di almeno quattro anni consecutivi, alle dirette dipendenze di una impresa del settore;
d) prestazione lavorativa svolta, alle dirette dipendenze di una impresa abilitata nel ramo di attivita' cui si riferisce la prestazione dell'operaio installatore per un periodo non inferiore a tre anni, escluso quello computato ai fini dell'apprendistato e quello svolto come operaio qualificato, in qualita' di operaio installatore con qualifica di specializzato nelle attivita' di installazione, di trasformazione, di ampliamento e di manutenzione degli impianti.
La modifica riguarda il contenuto formativo per coloro che intendono svolgere la professione attraverso un corso di formazione, quindi coloro individuati dalla lettera C.