captcha
Newletters

Dall'Australia con emozione...

     She Oak, o meglio, la Casuarina glauca è un rimedio fitoterapico australiano ottimo australiacoadiuvante per riequilibrare gli ormoni femminili, ed è benefico a tutte le età. Utile in caso di conflitti interiori, è indicato anche in caso di squilibri ormonali e problematiche della menopausa.

     E’ un albero che ama l'acqua, impiegato per stabilizzare i litorali sabbiosi, il nome casuarina deriva dal genere di uccelli Casuarius, le cui piume ricordano i rami cascanti dell’albero. Il nome comune She Oak deriva dai primi colonizzatori che utilizzavano il legno dell’albero per costruire mobili e case, considerandolo la quercia dei poveri.

     casuarinaI fiori femminili hanno una forma che sembra catturare il vento, simile alla modalità con cui le tube di Fallopio accolgono gli ovuli prodotti dalle ovaie. Inoltre, il frutto dei fiori femminili è delle stesse dimensioni degli ovociti umani. Con questi fiori si prepara il rimedio She Oak che simbolicamente porta la sua forza energetica nel regolarizzare gli squilibri ormonali femminili. I fiori maschili di She Oak crescono fitti all’estremità dei rami, dando la colorazione rossastra all’albero.

     Irregolarità o ritardi del ciclo, sindrome premestruale, squilibri ormonali, dismenorrea, irritazioni vulvari, difficoltà di concepimento, infertilità psicogena, disturbi della pre e post menopausa, ne traggono giovamento e vengono dolcemente riequilibrate in profondità le problematiche e i “blocchi” emozionali somatizzati a livello fisico.casuarina fiori

     She Oak si dimostra inoltre efficace su tutti i problemi di secchezza e disidratazione (anche quella uterina e vaginale) e viene per questo utilizzato in aggiunta a creme o gel per applicazione cutanea; in assenza di specifiche patologie, viene anche impiegato al posto della terapia ormonale sostitutiva e come coadiuvante nella prevenzione dell’osteoporosi.

    igravidanza Questi i consigli di erboristi ed omeopati per la preparazione dell’essenza: versare 7 gocce di She Oak in una boccetta con contagocce da 30 ml. riempita con acqua minerale naturale e 2 cucchiaini di brandy (per la conservazione del prodotto) e assumere 7 gocce mattina e sera, fino a miglioramento.

Per problemi di infertilità psicogena (difficoltà di concepimento attribuita a blocchi emozionali e problemi psicologici in assenza di patologie fisiche), assumere il rimedio per un mese; fare due settimane di pausa e assumere per un altro mese, continuando così fino a buon esito.gocce

     Come coadiuvante per le problematiche della menopausa, assumere il rimedio per un mese, sospendere per due settimane e riprendere per un altro mese. Quindi fare un mese di pausa, riprendere l’assunzione per due settimane, seguite nuovamente da sei settimane di interruzione. Infine, riprendere il rimedio per altre due settimane. Come terapia di mantenimento, assumere l’essenza per due settimane ogni due mesi.

     Inoltre, nel delicato periodo della pubertà She Oak può rivelarsi utile alle bambine, che spesso già a 9 o 10 anni iniziano a vivere i turbamenti e i disagi fisici e psicoemozionali legati alla naturale “tempesta ormonale” e agli enormi cambiamenti corporei che ne conseguono, poiché aiuta a ridurre l’irregolarità o il dolore delle prime mestruazioni e facilita l’accettazione e l’adattamento a un nuovo “modo di essere” fisico e mentale. Si she oakpossono assumere 7 gocce di She Oak mattina e sera, per qualche mese, fino a regolarizzazione del ciclo.

     Aiuta anche gli uomini, poichè lavora sulle insicurezze e dubbi rispetto alla condizione maschile e la virilità, così come sulla propria parte femminile e la relazione col femminile in generale. Le gocce possono essere anche applicate localmente, unite ad una crema neutra come veicolante, nell'acqua del bagno o vaporizzate nell'ambiente per creare un luogo armonico. Si possono preparare anche senza brandy facendo attenzione che non si degradino (eventualmente, si ripete la preparazione).

     Consigliato da molti ginecologi e negli ospedali in Brasile e Svizzera, al posto della ‘terapia ormonale sostitutiva’ in menopausa, secondo protocolli specifici, e come coadiuvante nella prevenzione dell’osteoporosi, mantenendo un alto livello di ormoni, con la sua azione equilibrante sulle ovaie.ifiori australia

     Sembra che questi fiori australiani non hanno interazioni con farmaci o altri cibi e possono essere presi a qualsiasi età. Sono consigliati anche ai bambini piccoli, per i quali possono anche essere diluiti in acqua, camomilla, tè o altre bevande.

Giusi Stancanelli

*     

*     

*     

Qr Code