Angolo Benessere
captcha
Newletters

"Dormire, forse sognare.Sì, qui è l'ostacolo" !

Credereste di potere dire addio all’insonnia in 57 secondi?

Questo sarebbe il piccolo miracolo che il Dr. Andrew Weil, medico di Harvard, ha assicurato di poter rendere possibilesvegliaj.pg grazie al suo nuovo metodo “4-7-8″. Secondo Weil, una sua speciale pratica di respirazione aiuterebbe ad addormentarsi, in maniera del tutto naturale, in meno di un minuto.

L’insonnia potrebbe quindi essere vinta grazie a questa nuova tecnica di respirazione, sostiene il Dr. Weil, che raccomanda tuttavia di prestare particolare attenzione alla seconda fase del processo (quella di ossigenazione). Inoltre ai benefici per il sonno si aggiungerebbero quelli nei confronti di ansia e stress.

Il nuovo metodo “4-7-8″ è così stato definito per via del numero di secondi di cui ciascuna fase necessita per essere portata a termine. Ecco quali sono i tre momenti della tecnica ideata dal Dr. Weil:

1.Inspirare per un totale di 4 secondi;

2.Trattenere il respiro per 7 secondi;

3.Espirare durante gli ultimi 8 secondi.

I tre passaggi dovranno essere ripetuti per un totale di 3 volte, impiegando alla fine un totale di 57 secondi. A questo punto si dovrebbe avvertire un senso di rilassatezza e di sonnolenza, dal quale si potrà in breve tempo passare al sonno vero e proprio.

L'insonnia affligge molti di noi, cronica o passeggera, sono molte le cause. Tra queste ci sono stress, cattiva digestione, carenza di minerali, carenza di vitamine, squilibrio ormonale, troppa caffeina, farmaci, ecc.

gambeLa sindrome delle gambe senza riposo è una forma comune di insonnia. In molti casi, è causata da uno squilibrio del pH nel corpo e può essere guarita con una formula calcio / magnesio equilibrata.

Alcuni rimedi omeopatici, sono a base di sostanze naturali estremamente diluite quali erbe o minerali che non hanno effetti collaterali negativi e non interferiscono con i farmaci di prescrizione. Funzionano bene per l’insonnia a breve termine, come quella per i viaggi o preoccuparsi per la bolletta o per un intervento chirurgico. Altra forma omeopatica conosciuta è quella dei rimedi floreali efficace soprattutto nei bambini piccoli che hanno paura del buio o hanno incubi.

Molte donne si lamentano di insonnia intorno alla metà di vita. Un problema comune è avere troppi estrogeni rispetto al progesterone. Il progesterone è un ormone molto calmante e molte donne trovano che l'insonnia insieme ad altri passiflora fiore della passione 324x268problemi correlati ormonali scompare con l'uso della crema di progesterone naturale. Ci sono altri integratori che aiutanoInsonnia in gravidanza l'equilibrio ormonale ma servono anche conto l'insonnia.

Anche l’Iperico aiuta a dormire meglio, regola i livelli di serotonina e aiuta a sentirsi meno stressati durante il giorno e a dormire più sonni tranquilli. Puo’ essere utilizzato sia per la lieve depressione che per l'insonnia.

Anche la vitamina B fosforilata aiuta a ridurre lo stress, mentre allo stesso tempo dà un grande impulso di energia durante il giorno. Un sintomo di questa carenza di vitamina B è svegliarsi nel mezzo della notte e non essere in grado di tornare a dormire.

L'aromaterapia con olio essenziale di lavanda è un altro buon rimedio per il sonno. L'odore è molto rilassante. È possibile utilizzare qualche goccia di olio in un bagno caldo prima di coricarsi o utilizzare le gocce in un diffusore o su un panno di cotone messo sotto il cuscino.

iperico99Ci sono anche rimedi erboristici per dormire meglio. Tè con camomilla e fiore della passione sono buoni; tuttavia, se siete allergici all'ambrosia, state lontano dalla camomilla, poiché appartiene alla stessa famiglia.

Ci sono capsule a base di erbe che si possono prendere. Buone erbe per dormire sono valeriana, luppolo e passiflora. 

Ultimo, ma non meno importante, la melatonina è l'ormone che regola l'orologio biologico. Con l'avanzare dell'età, se ne produce meno, quindi può essere un ottimo integratore per alcune persone.

Giusi Stancanelli

Qr Code