Sport

Calcio – Cuore Enna: è pari contro lo Sporting Eubea in 8 contro 11

Finisce 0-0 l’incontro tra Enna e Sporting Eubea valido per la quinta giornata di ritorno del campionato Promozione.

Tra i gialloverdi assenti Liuzzo e Restivo squalificati, in panchina a guidare la squadra va il tecnico della Juniores Max Ricerca. enna eubea

Partita molto tattica nel primo tempo, poche le occasioni da rete. Al 12’ ci prova per gli ospiti Nicotra con una conclusione dal limite dell’area: para Agliuzza. Al 20’ primo squillo dei gialloverdi: dopo una bella progressione sulla sinistra di Polito la palla raggiunge Buscemi che in piena area conclude, la palla è centrale ed il portiere dello Sporting Eubea Parlabene para. Al 45’ occasionissima per gli ospiti: da cross su punizione dalla destra di Vadalà, Nicotra da pochi metri di testa manda clamorosamente la palla fuori.

Nella ripresa l’Enna parte bene. Al 1’ Polito in piena area di rigore manca l’aggancio del pallone e l’occasione sfuma. Due minuti dopo ancora il numero 10 gialloverde semina il panico nella difesa ospite, salta due avversari ma la conclusione è ampiamente a lato. Al 20’ replica degli ospiti con l’ex Dionisio La Terra: slalom in area gialloverde e conclusione alta. Per lo Sporting Eubea ci prova anche Mongelli, ma il tiro è alto.

Alla mezzora l’episodio clou del match. Fallo di Simone Lombardo all’altezza della bandierina del calcio d’angolo: per il direttore di gara, il sig. Carlo Averna della sezione di Caltanissetta, è cartellino giallo. Lombardo non ci sta e viene espulso per proteste. Gli animi si accedono ed il direttore di gara tira fuori altri due cartellini rossi, entrambi verso giocatori ennesi: doccia anticipata anche per Mirisola e Polito.

Gli ospiti, in virtù della tripla superiorità numerica, si riversano in avanti: ci prova dapprima il solito Nicotra di testa, la palla termina a lato. Al 90’ il neo entrato Barone di testa ha l’occasione del vantaggio: Agliuzza para miracolosamente ed evita così la sconfitta.

Un pareggio tutto sommato giusto per ciò che si era visto in campo prima delle tre espulsioni. La cacciata di tre calciatori ennesi, decisione discutibile che ha scaldato gli animi dentro e fuori dal terreno di gioco, ha fortemente pesato sulla partita dei gialloverdi, costretti a difendere il pareggio. Un punto, quindi, guadagnato dall’Enna che negli ultimi minuti ha dimostrato cuore e grinta nel difendere la propria porta.

In classifica i gialloverdi salgono a 24 punti, lo Sporting Eubea è a 32. Mercoledì turno infrasettimanale: l’Enna sarà di scena sul campo del Frigintini.

Filippo Occhino

Qr Code