Ultime
captcha
Newletters

Enna - Prestazioni ambulatoriali per i non vedenti

Il Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale, dott.ssa Giovanna Fidelio, e non vedentiil rag. Santino Di Gregorio, nella qualità di Presidente dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli ipovedenti Onlus - Sezione di Enna, hanno sottoscritto la convenzione per l’esecuzione di prestazioni ambulatoriali di oculistica.

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli ipovedenti Onlus, Sezione di Enna entra così a far parte delle Strutture Private Accreditate che erogano prestazioni per conto del Servizio Sanitario Regionale.

Il Direttore Generale, dr. Giovanna Fidelio, sottolinea: “Il convenzionamento con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli ipovedenti amplia ulteriormente l’offerta di prestazioni cliniche e strumentali di oculistica sul territorio, con la possibilità di completare ambulatorialmente l’iter diagnostico di svariate patologie: migliora l’assistenza, si riduce il ricorso inappropriato alle Strutture ospedaliere, si evita la migrazione sanitaria che costituisce onere e disagio sia per i pazienti che per l’ASP”.

Il dr. Francesco La Tona, Direttore dell’UOC Assistenza Specialistica e responsabile per l’ASP della fase istruttoria alla stipula del contratto, evidenzia: “In particolare, potranno essere eseguiti: lo studio del campo visivo, la tomografia retinica (c.d. OCT), i potenziali evocati visivi (P.E.V.), l’elettroretinogramma (E.R.G.), la topografia corneale, la terapia riabilitativa ortottica, la riabilitazione delle funzioni visive degli ipovedenti, e le altre prestazioni proprie della disciplina quali l’esame complessivo dell’occhio e così via”.

L’accesso alle prestazioni avviene, come per tutte le Strutture sanitarie pubbliche e private accreditate, con ricetta del S.S.N., prescritta dal Medico di Medicina Generale o dal Pediatra di Libera Scelta o dallo Specialista.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Qr Code