Parliamone insieme
captcha
Newletters

Il Degrado della Politica

La situazione politica al Comune di Enna, ha avviato una nuova fase ed cutrona domenicouna nuova maggioranza, che ossequia operatori politici occulti, nel disporre azioni politiche ad Enna. Rileviamo la assoluta incapacità della Giunta Dipietro, alla soluzione delle problematiche della città, l’Amministrazione annaspa e cerca di reggersi su argomenti ridotti a puro simbolo. Siamo davvero alla farsa perché si cercano solo le maggioranze per gli incarichi e le posizioni personali. Parisi, poi, nel panorama politico nazionale non conta nulla ma viene qui in Sicilia a cercare le adesioni per garantirsi le proprie posizioni. Non siamo certo invidiosi di tale posizione, ma questo modo di fare politica ne deturpa il panorama, infatti, sono necessari i partiti, perché altrimenti si crea solo caos.

La politica al Comune di Enna è inesistente a si basa su puro interesse personale, senza alcun risvolto a favore della città. Non esiste da molto tempo l’estate Ennese, non esistono più le manifestazioni degne della nostra città, le strade sono tutte dissestate, segno evidente di un forte degrado della politica, che è diventata puro simbolo privo di contenuti, in danno alla collettività.

Siamo davvero delusi di questo atteggiamento irresponsabile e infantile, di coloro i quali gestiscono la cosa pubblica di Enna, senza contare l’attuale maggioranza fatta di puro opportunismo, perché ci sono forze politiche che in campo nazionale e regionale sono nel centro sinistra, mentre ad Enna sono nel centro destra.

Per ridare il lustro alla città di Enna, è necessaria una seria svolta che possa risolvere i problemi della popolazione.

La Municipalità va rispettata secondo i dettami della politica classica, senza opportunismi e particolarità nell’interesse generale della Città di Enna, e della popolazione.

Il MPFE lavorerà per la svolta al Comune di Enna, nell’interesse della città e senza avere padroni occulti che condizionano la politica della città.

Domenico Cutrona

Segretario Politico MPFE

La Sezione “Parliamone Insieme” è riservata a quanti hanno da dire qualcosa apponendo la propria firma agli scritti inviati alla Redazione. La Redazione controlla soltanto che non vi sia un linguaggio scurrile e offensivo. Chi si firma è responsabile del suo operato e solleva la Redazione da ogni responsabilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Qr Code